Guardiani della Galassia Vol. 2 non è stato accolto con lo stesso entusiasmo del capitolo precedente, ma è indubbio che il film di James Gunn mantenga comunque lo spirito goliardico che ha fatto la fortuna del predecessore, senza rinunciare al cuore emotivo della storia.

 

Una delle parti migliori del film sono i titoli di testa, sulle note di Mr. Blue Sky e di un tenerissimo balletto di Baby Groot. Cosa accadrebbe però se lo stesso stile venisse applicato ad altri film? Ecco le varie proposte raccolte da ScreenRant:

https://www.youtube.com/watch?v=TGkyDahs3Vk

Leggi la recensione di Guardiani della Galassia Vol. 2

In Guardiani della Galassia Vol. 2 tornano Chris PrattZoe SaldanaDave Bautista e in veste di doppiatori Vin Diesel, e Bradley Cooper,. Confermati anche Yondu (Michael Rooker) e Nebula (Karen Gillan). Tra le new entry Pom Klementieff, Kurt Russell, Elizabeth Debicki, Tommy Flanagan Chris Sullivan.

Al ritmo di una nuova, fantastica raccolta di brani musicali (Awesome Mixtape #2), Guardiani della Galassia Vol 2, racconta le nuove avventure dei Guardiani, stavolta alle prese con il mistero che avvolge le vere origini di Peter Quill. Vecchi amici e nuovi alleati, oltre ai personaggi preferiti dai fan verranno in aiuto ai nostri eroi mentre l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Guardiani della Galassia Vol. 2: le migliori performance dei protagonisti

CORRELATI:

Guardiani della Galassia Vol. 2: i migliori momenti del trailer