Star Wars Gli Ultimi Jedi: perché la cicatrice di Kylo Ren si è “spostata”?

-

Il primo trailer di Star Wars Gli Ultimi Jedi ci ha proposto un rapidissimo sguardo anche a Kyle Ren, il parricida Ben Solo, interpretato da Adam Driver.

Alla fine de Il Risveglio della Forza, il personaggio era stato ferito al volto da Rey, durante il loro faccia a faccia sulla Starkiller Base. Dal primo trailer dell’Episodio VIII abbiamo però riscontrato che la sua cicatrice si presenta in una posizione leggermente diversa rispetto alla ferita inflittagli dalla ragazza. Come mai?

Un fan particolarmente attento ha fatto la stessa domanda al regista Rian Johnson, che ha spiegato: “È stata una mia decisione quella di spostare leggermente la cicatrice, e la motivazione è mia. Onestamente, dava un aspetto buffo quello taglio dritto sul ponte del naso.”

Considerate le (ingiustificate e futili) critiche all’aspetto di Adam Driver all’indomani de Il Risveglio della Forza, è chiaro che la produzione ha fatto di tutto per conferire al Cavaliere di Ren, aspirante Lord Sith, un aspetto più minaccioso.

Star Wars Gli Ultimi Jedi: il primo trailer del film

CORRELATI:

FIRST LOOK – Carrie Fisher in Star Wars Gli Ultimi Jedi

Il film sarà diretto da Rian Johnson e arriverà al cinema il 15 dicembre 2017. Il film racconterà le vicende immediatamente successive a Il Risveglio della Forza.

In Star Wars Gli Ultimi Jedi torneranno Mark Hamill, Carrie Fisher, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels, Gwendoline Christie e Andy Serkis. Gli altimi attori unitisi al cast sono Benicio Del Toro, Laura Dern e Kelly Marie Tran.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -