Venom

Dopo mesi di speculazioni Kevin Feige ha definitivamente confermato che il nuovo film Venom con Tom Hardy non farà assolutamente parte del Marvel Cinematic Universe. Pochi mesi fa Sony Pictures ha annunciato la produzione di un film R-Rating sul simbionte Venom, già visto nel deludente Spider-Man 3. Questo ha causato molta confusione tra i fan, dato che Spider-Man è recentemente passato nelle mani dei Marvel Studios e i due personaggi sono strettamente legati tra loro.

 
 

Scopri di più su Venom, primo capitolo di un possibile universo Marvel firmato Sony

Nonostante Tom Holland abbia svelato di voler combattere Venom, il regista di Spider-Man: Homecoming Jon Watts ha confermato che i due film non sono in alcun modo collegati. In molti hanno pensato che questo potesse semplicemente essere un trucco di Sony per vendere la società, idea completamente demolita con l’ingaggio di Tom Hardy nel ruolo di Venom e Ruben Fleischer alla regia.

Sebbene il film potrebbe indipendentemente riscuotere un grande successo, ora sappiamo che non è sicuramente parte del MCU. In un’intervista ad AlloCiné, il capo di Marvel Studios Kevin Fiege ha messo a tacere la confusione:

“Per ora non ci sono piani per Venom nel MCU, è un progetto Sony.”

Poiché i personaggi di Venom e Spider-Man sono storicamente legati, sarà da vedere come Sony riuscirà a evitare riferimenti al giovane Peter Parker, altrimenti dovrà completamente rielaborare le origini del simbionte.

Feige, tuttavia, non ha completamente negato l’ipotesi che Venom possa entrare nel MCU in futuro, bisognerà attendere e vedere come Sony gestirà il personaggio.

Venom dovrebbe uscire nel 2018 e le riprese dovrebbe cominciare presto.