wonder woman 2

Le trattative tra la Warner Bros e Patty Jenkins per Wonder Woman 2 potrebbero siglare un nuovo record: quello della regista donna più pagata di sempre.

 

Il successo inatteso anche se sperato di Wonder Woman giustifica senza dubbio il plausibile aumento di paga, per la regista ma anche per la protagonista, Gal Gadot, ma sembra ispirare anche molti altri attori del mondo dello spettacolo a voler partecipare al fenomeno in questione.

In particolare, Geena Davis, intervistata da Variety, ha palesato il desiderio di partecipare al film. Alla domanda sul nuovo trend di eroine action al cinema, tra l’Amazzone di Temiscira e Atomica Bionda, l’attrice di Thelma e Louise ha dichiarato:

“Senza dubbio, Wonder Woman doveva essere realizzato, e sono davvero contenta di come è venuto. Ho incontrato Patty Jenkins e le ho detto ‘Sono sicura che ci sarà un sequel e se hai bisogno di qualche Amazzone, ci sono io, sono disponibile’ (…) Mi è piaciuto molto, abbiamo bisogno di tanti altri film come quello. Il mio sogno sarebbe quello che venga trasmesso uno show in cui io possa essere una tosta così.”

Wonder Woman 2: Patty Jenkins vuole un cameo di Lynda Carter

CORRELATI

Leggi la nostra recensione di Wonder Woman

Anche se non è stato ancora ufficialmente annunciato, è molto probabile che Patty Jenkins torni alla regia del film che vedrà ancora come protagonista Gal Gadot. Il film sarà ambientato nell’Era moderna e la sceneggiatura è in fase di scrittura, con Goeff Johns e Patty Jenkins a lavoro a quattro mani.

Wonder Woman 2 arriverà al cinema il 13 dicembre 2019.