Al termine del panel dei Marvel Studios al recente Comic Con di San Diego Kevin Feige ha accennato all’ingresso dei Fantastici 4 nel MCU, senza specificare in quale punto della nuova timeline sarebbero arrivati i personaggi e soprattutto in che modo. A tal proposito sembra davvero interessante la teoria elaborata da un fan e pubblicata su reddit dove si ipotizza un legame tra la prima famiglia di supereroi e Ant-Man 3, terzo capitolo annunciato pochi giorni fa e che vedrà ancora protagonista Paul Rudd nei panni di Scott Lang.

 

L’ipotesi è che La Cosa, Mister Fantastic, la Donna Invisibile e la Torcia Umana siano in realtà intrappolati all’interno del Regno Quantico, dove hanno ottenuto i loro poteri contrariamente alle origini raccontate nei fumetti. Secondo questa teoria i personaggi potrebbero risultare come parte di esperimenti delle tecnologie di Hank Pym sviluppate negli anni ’60, un’epoca che abbiamo visto brevemente in qualche flashback (di recente in Avengers: Endgame), quindi sarebbe interessante scoprire che la squadra di supereroi sia rimasta bloccata nel Regno per tutti questi anni senza poter entrare in contatto con gli altri Vendicatori della Terra.

“C’è ancora molto da esplorare nel Regno Quantico che noi, in realtà, nel solo contesto di questa storia, Ant-Man ant the Wasp, abbiamo avuto il tempo solo di grattare la superficie. Perché si tratta di un mondo davvero apparentemente infinito.”, aveva dichiarato il regista Peyton Reen tempo fa. Forse stava anticipando qualcosa sui Fantastici 4?

Fantastici 4: 10 “consigli” per un buon film nel MCU

Di recente il sito MCU Cosmic era tornato a parlare di Fantastici 4, Galactus e Tyrant come obiettivi principali in vista della recente fusione tra Disney e Fox che ha permesso la cessione dei diritti sui personaggi finora blindati (X-Men compresi).

Il sito riportava le voci secondo cui lo studio di Feige sarebbe già al lavoro per portare queste tre importati novità al cinema: Galactus lo conosciamo bene, perché è uno dei villain più importanti della storia dei fumetti Marvel, mentre per quanto riguarda Tyrant la scelta è senza dubbio interessante. Il personaggio è stato creato da Ron Lim, Ron Marz e Tom Christopher nei primi anni ’90 come creazione dello stesso Galactus, e tra i due si consumò una guerra epica che distrusse intere galassie, prima dell’esilio di Tyrant nello spazio profondo.

L’antieroe ha poi incrociato la strada di di Silver Surfer, Beta Ray Bill e Gladiator, tutte interazioni che potrebbero facilmente adattarsi alla narrazione condivisa del MCU sul versante cosmico. Resta da capire in che modo la squadra di Kevin Feige deciderà o meno di introdurre questi personaggi: magari sfruttando il sequel di Captain Marvel, Guardiani della Galassia Vol.3 o l’ipotetico film su Nova? Senza contare Gli Eterni, terreno perfetto per l’arrivo di Galactus a causa della sua connessione con i Celestiali.

Fantastici 4: Matthew Vaughn vorrebbe dirigere un film per il MCU

Fonte: Reddit