Dopo l’inattesa, sorprendente e anche vergognosa esclusione dalla corsa all’Oscar 2019 pe ril migliori effetti visivi, ecco un esempio dell’enorme lavoro che James Wan e la sua squadra hanno svolto per portare sullo schermo Aquaman.

Il supereroe interpretato da Jason Momoa ha totalizzato un incasso vertiginoso per un film con protagonista un personaggio DC Comics e parte del merito per l’apprezzamento del film è sicuramente da attribuirsi al reparto degli effetti visivi che hanno realizzato un piccolo capolavoro, portando gli spettatori nelle profondità di Atlantide.

Ecco di seguito un video illustrativo che mostra i prima e i dopo del film, con e senza VFX:

Aquaman, recensione del film con Jason Momoa

Il film è stato diretto da James Wan (Insidious, L’evocazione The Conjuring, Fast and Furious 7) e vede protagonista Jason Momoa. Con lui ci sarà Amber Heard nei panni di Mera, Yahya Abdul-Mateen II, Patrick Wilson, Dolph Lundgren, Ludi Lin e  Willem Dafoe. Il cinecomic è arrivato in sala il 1° gennaio 2019.

Aquaman è il re dei Sette Mari. Questo sovrano riluttante di Atlantide, bloccato tra il mondo della superficie, costantemente violento contro la vita nel mare e gli Atlantidei che sono in procinto di rivoltarsi, deve occuparsi di proteggere il mondo intero.

Aquaman: c’è davvero un easter egg di Man of Steel?