Come saprete i Marvel Studios lavoreranno al reboot di Blade con un nuovo protagonista, interpretato dal premio oscar Mahershala Ali, e la speranza di ridare respiro alla saga del cacciatore di vampiri più amato dei fumetti già tradotto al cinema in tre occasioni (nel 1998, nel 2002 e nel 2004). E mentre restano da definire tutti gli altri dettagli c’è già chi si candida alla regia del film che vedremo, molto probabilmente, nella Fase 5 del MCU.

La proposta arriva da David Leitch, ex stuntman e regista di John Wick, Atomica Bionda, Deadpool 2 e Fast & Furious – Hobbs & Shaw, lo spin-off in uscita nelle nostre sale nei prossimi giorni: “Adoro Blade e in realtà uno dei miei primi lavori da stuntman che ho ottenuto a Hollywood risale proprio al film originale con Wesley Snipes. Sono stato una controfigura su quel set e facevo parte del club del sangue. Vi ricordate quella scena? Un ballo nel sangue degli effetti speciali riciclati. È stato grandioso.

Nell’intervista con Screenrant Leitch si è detto disponibile a collaborare con lo studio nel caso si presentasse l’opportunità giusta. Perché non Blade, cinecomic che ovviamente occupa un posto speciale nei suoi ricordi? “Mahershala è un attore eccezionale” ha dichiarato, “e nella mia carriera ho avuto la fortuna di lavorare con alcuni dei più grandi attori, cosa che mi ha permesso di non sbagliare quasi mai. sbaglio mai in quel modo. Avere lui come protagonista è un dono e il film sarà davvero entusiasmante. Quindi, sì, mi piacerebbe parlarne con i Marvel Studios…

Leggi anche – Blade: Wesley Snipes commenta la notizia del reboot dei Marvel Studios

Vi ricodiamo che Hobbs & Shaw è atteso nelle nostre sale il 9 agosto, distribuito da Universal Pictures. Nel cast Dwayne Johnson, Jason Statham, Vanessa Kirby, Idris Elba, Eiza González Eddie Marsan.

La sinossi: L’agente federale Luke Hobbs e l’ex militare inglese ora mercenario Deckard Shaw dovranno unire le forze per fermare un nuovo letale terrorista internazionale, Brixton Lore. Ex agente del MI-6, Brixton ha ricevuto potenziamenti genetici che ne fanno letteralmente un superuomo, oltre che un genio del male. Luke e Deckard collaboreranno inoltre con la sorella di quest’ultimo, l’agente dell’MI-6 Hattie Shaw e la vicenda finirà per coinvolgere anche la madre di entrambi, Magdalene Shaw.

Fonte: Screenrant