Bond 25: Christoph Waltz tornerà nei panni di Blofeld

118

Ciò che si vociferava da mesi sembra aver trovato conferma grazie alla segnalazione di un fan: Christoph Waltz tornerà a interpretare il villain Blofeld in Bond 25, nuovo capitolo della serie cinematografica su 007 ancora senza titolo ufficiale. L’attore, a quanto pare, è stato avvistato sul set da un visitatore dei Pinewood Studios, che avrebbe a sua volta informato il Daily Mail nonostante Waltz lo avesse esortato a non diffondere notizie sul suo coinvolgimento nel film.

 

Questo il tweet del reporter che svela la presenza di Waltz sul set di Bond dopo l’apparizione in Spectre.

Bond 25: trapelati nuovi dettagli sulla trama

Come annunciato lo scorso aprile, la MGM ha assunto Phoebe Waller-Bridge per “ravvivare” lo script di Bond 25 sotto speciale richiesta di Daniel Craig, grande fan di Fleabag e Killing Eve, le due serie prodotte e scritte dall’attrice. Era dal 1963 (l’ultima fu Johanna Hardwood con Dr. NoFrom Russia With Love) che la casa di produzione non assumeva una donna per dare voce ai personaggi del franchise, una scelta oggi più che mai “rilevante”.

Vi ricordiamo che insieme a Craig figureranno anche Ralph Fiennes (M), Naomie Harris (Eve Moneypenny), Ben Whishaw (Q), Lea Seydoux (Dr. Madeleine Swann), Rory Kinnear (Bill Tanner) e Jeffrey Wright (Felix Leiter). Le new entry del cast sono invece Rami Malek, Billy Magnussen, Lashana Lynch e Ana de Armas.

Una parte importante delle riprese si terrà nella città di Matera, capitale europea della cultura per 2019, fornendo l’ambientazione perfetta per quella che dovrebbe diventare la sequenza d’azione del prologo, simile al segmento di apertura di Spectre a Città del Messico durante le celebrazioni del Giorno dei Morti.

Fonte: Daily Mail