Captain Marvel: una chiave di lettura per le due scene post credits

1019

Captain Marvel avrà due scene post credits. E questa, più che una notizia sembra una conferma. Tuttavia sembra che il film abbia in serbo anche delle interessanti declinazioni di lettura all’interno del Marvel Cinematic Universe.

Le prime reazioni dei giornalisti che hanno già visto il film sono genericamente buone, tuttavia qualche commento più acuto di altri ci spinge a offrire una chiave di lettura che potrebbe essere utile per guardare con la giusta ottica il film con Brie Larson.

Leggi la recensione di Captain Marvel

Le scene bonus saranno due, una a metà e l’altra alla fine dei credits. Stando però a quanto riporta su Twitter, sembra che il film abbia molto in comune con il primo Captain America, cosa che avevamo già ipotizzato in un’altra sede.

“Captain Marvel è a tutti gli effetti un prequel per Avengers, nello stesso modo in cui lo è stato il primo film su Captain America. È una pro-donna senza essere eccessivo, e ha due scene post credits che mi hanno fatto piangere e mi hanno fatto venire la pelle d’oca, rispettivamente.”

Il film dovrebbe quindi servire a impostare quello che Nick Fury chiama “Progetto Avengers”, visto che sarà lui a parlare dell’idea di mettere insieme questi esseri straordinari. Il film potrebbe quindi porti perfettamente in continuity e dare allo spettatore un altro tassello importante di quello che è stato prima della grande Battaglia di New York, che ha dato inizio a tutto e che rivedremo in qualche misura anche in Avengers: Endgame.

Per quanto riguarda le due scene post-credits, invece, possiamo immaginare che almeno una sarà riferita a Endgame e che avremo tutte le risposte necessarie a giustificare l’assenza di Carol Danvers durante l’attacco di Thanos e durante tutti questi anni.

Infine, è stato detto che il film troverà spazio e modo per un toccante omaggio a Stan Lee, un omaggio che lascerà probabilmente i fan con gli occhi lucidi.

Captain Marvel: Brie Larson accusata di razzismo e sessismo dai “maschi bianchi”

Vi ricordiamo che alla regia del film con protagonista Brie Larson, ci sono Anna Boden e Ryan Fleck. L’uscita al cinema è fissata al 6 marzo 2019.

Il cast ufficiale: Brie LarsonSamuel L. JacksonBen MendelsohnDjimon HounsouLee PaceLashana LynchGemma ChanAlgenis Perez SotoRune TemteMcKenna GraceClark GreggJude LawAnnette Bening.

La sinossi: Basato sul personaggio dei fumetti Marvel apparso per la prima volta nel 1968, il film segue Carol Danvers mentre diventa uno degli eroi più potenti dell’universo. Quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene, è lì che l’eroina interverrà. Ambientato negli anni ’90, il cinecomic è un’avventura tutta nuova che racconterà un periodo inedito nella storia dell’universo cinematografico Marvel.