J.K. Simmons
(Photo by Jordan Strauss/Invision/AP)

Attore feticcio e collaboratore assiduo di Jason Reitman, J.K. Simmons è comparso in tutti i film diretti dal regista figlio d’arte (da Thank you for smoking a Juno, fino al recente The Front Runner – Il vizio del potere), ed è altamente probabile che avrà un ruolo anche in Ghostbusters 3, terzo capitolo della serie sugli acchiappafantasmi lanciata nel 1984.

 

Proprio Simmons ha accennato qualche dettaglio sul progetto in un’intervista con ET, senza però rivelare nulla della trama top secret:

Jason me ne ha parlato, e so che sarà esilarante, ovviamente, e brillante, e non vedo l’ora di scoprire cosa riuscirà a fare con il franchise. È tutto ciò che posso dirvi per ora, so tutto ma non ve lo racconterò.

Della pellicola sappiamo effettivamente poco o nulla, tranne il fatto che i personaggi principali saranno due ragazzi e due ragazze di età compresa fra i 12 e i 13 anni e che gli attori originali potrebbero tornare nei rispettivi ruoli dei due capitoli diretti da Ivan Reitman. Da quanto riportato nelle scorse settimane da Variety invece, Carrie Coon (Avengers: Infinity War; Widows) e Finn Wolfhard (Stranger Things; It: Capitolo 1 e 2) sono in trattative per unirsi al cast.

Ghostbusters 3: il primo teaser trailer è già qui!

“Rust City” il titolo di lavorazione di Ghostbusters 3. Le riprese inizieranno il 25 Giugno a Calgary e proseguiranno per circa 15 settimane.

“Ho sempre pensato a me stesso come il primo fan di Ghostbusters, quando avevo 6 anni ero a visitare il set. Volevo fare un film per tutti gli altri fan.” ha raccontato Reitman. Questo è il prossimo capitolo della serie originale. Non è un riavvio. Quello che è successo negli anni ’80 è accaduto negli anni ’80, e questo è ambientato nel presente.”, ha raccontato Reitman a Entertainment Weekly.

Reitman ha firmato anche la sceneggiatura insieme a Gil Kenan e conta di iniziare le riprese nella seconda metà dell’anno, probabilmente nei mesi estivi. Fonti attendibili spiegano che la trama seguirà gli eventi della pellicola del 1984 e non avrà alcun collegamento con il reboot al femminile del 2016 diretto da Paul Feig con Melissa McCarthy e Kristen Wiig.

Fonte: ET