Joker recensione film

Contro ogni previsione, il Joker diretto da Todd Phillips ha ufficialmente superato il miliardo di dollari al box office globale. L’indagine di Forbes delle scorse settimane lo aveva etichettato come il cinecomic più redditizio della storia, avendo all’epoca incassato più di 304,2 milioni di dollari in Nord America e 957 milioni nel resto del mondo, cifre da capogiro che assumono un’importanza ancora più significativa se confrontate con il budget che ammonta a “soli” 62,5 milioni.

 

Joker è quindi il quarto titolo della DC a superare quota 1 miliardo, ponendosi dietro ad Aquaman (1,15 miliardi), Il Ritorno del Cavaliere Oscuro (1,084 miliardi) e Il Cavaliere Oscuro (1,005 miliardi). Ovviamente i dati non tengono conto dell’inflazione. Complessivamente invece, è al tredicesimo posto nella classifica dei cinecomic che hanno raggiunto questo straordinario risultato al botteghino, pur non essendo classificato come un tradizionale  film di supereroi.

Il film con Joaquin Phoenix aveva già battuto in corsa Deadpool (783 milioni) diventando il più alto incasso tra i titoli vietati ai minori, e diventerà presto la sesta produzione Warner Bros. a tagliare il traguardo del miliardo di dollari dopo i già citati Aquaman, i due Dark Knight di Christopher Nolan, l’ultimo Harry Potter (1,34 miliardi) e Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato (1,02 miliardi).

Se paragonato agli altri film DC, Joker batte anche Man of Steel (668 milioni), Batman v Superman: Dawn of Justice (873,6 milioni), Suicide Squad (746,8 milioni), Wonder Woman (821,8 milioni) e Justice League (657,9 milioni).

Joker: Todd Phillips disposto al sequel, ma ad una condizione

Joker diretto da Todd Phillips vede nel cast Joaquin PhoenixZazie BeetzFrances ConroyBrett CullenDante Pereira-OlsonDouglas Hodge e Josh Pais ed è arrivato nelle sale il 4 ottobre 2019. Contrariamente alle altre apparizioni del personaggio nei Batman di Tim Burton, nella trilogia del Cavaliero Oscuro di Christopher Nolan e in Suicide Squad, il film è ambientato negli anni Ottanta e racconta l’evoluzione di un uomo ordinario e la sua trasformazione nel criminale che tutti conosciamo.

Da sempre solo in mezzo alla folla, Arthur Fleck (Joaquin Phoenix) desidera ardentemente che la luce risplenda su di lui. Cercando di cimentarsi come comico di cabaret, scopre che lo zimbello sembra invece essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia, crudeltà e, in definitiva, tradimento, Arthur prenderà una decisione sbagliata dopo l’altra, provocando una reazione a catena di eventi.

Joker: rivelato il destino di Sophie in una scena tagliata

Fonte: THR