Una delle scene più emozionanti del primo trailer di Star Wars: L’ascesa di Skywalker ha visto il caloroso abbraccio tra Rey e la Principessa Leia, quindi possiamo immaginare che i due personaggi si ritroveranno dopo gli eventi di Episodio VII e che il film sarà il degno omaggio alla memoria di Carrie Fisher, scomparsa prima dell’inizio delle riprese.

Quel momento è stato ricordato da Daisy Ridley in un’intervista con Vulture, e al contrario delle aspettative, descritto come una delle parentesi più divertenti sul set insieme alla Fisher:

In realtà Carrie mi stava sussurrando all’orecchio: “Questo è un fottuto lungo abbraccio.” Io cercavo di rimanere serie e di recitare la mia parte, ma dentro di me pensavo “Oddio Carrie!”. D’altronde non ci era stato detto cosa avremmo dovuto fare durante il ciak…

Risate e aneddoti a parte, è bello pensare che in qualche modo Episodio IX abbia riprodotto la stessa scena vista sul finale de Il Risveglio della Forza, e proprio a riguardo si è espressa l’attrice britannica:

Ricordo perfettamente quel momento e non è così lontano da ciò che vedrete nel nuovo film. È triste ripensarci alla luce della morte di Carrie, motivo per cui vederlo mi commuove ogni volta. Ed è una cosa strana da fare, quando riporti in vita qualcuno che non è più tra noi…

Leggi anche – Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, 10 domande che ci pone il film

Vi ricordiamo che Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, capitolo conclusivo della nuova trilogia del franchise diretto da J.J. Abrams, arriverà nelle sale a dicembre 2019.

Nel cast Daisy RidleyOscar IsaacJohn BoyegaKelly Marie TranNaomi AckieJoonas Suotamo, Adam Driver, Anthony DanielsBilly Dee Williams Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Billie Lourd e il veterano del franchise Mark Hamill. Tra le new entry c’è Richard E. Grant.

Il ruolo di Leia Organa sarà interpretato di nuovo da Carrie Fisher, usando del girato mai visto prima da Star Wars: Il Risveglio della Forza. “Tutti noi amiamo disperatamente Carrie Fisher – ha dichiarato Abrams – Abbiamo cercato una perfetta conclusione alla saga degli Skywalker nonostante la sua assenza. Non sceglieremo mai un altra attrice per il ruolo, né mai potremmo usare la computer grafica. Con il supporto e la benedizione della figlia, Billie, abbiamo trovato il modo di onorare l’eredità di Carrie e il ruolo di Leia in Episodio IX, usando del girato mai visto che abbiamo girato insieme per Episodio VII.”

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, le teorie sul significato del titolo

Fonte: Vulture