margot robbie

Contrariamente a quanto riportato nei giorni scorsi da Forbes, Harley Quinn potrebbe tornare anche in Suicide Squad 2, nuovo capitolo del franchise di cui è previsto il riavvio con la regia e la sceneggiatura di James Gunn.

 

Ed è proprio il sito ad aggiornare le voci sul film spiegando che fonti vicine alla produzione hanno detto che il personaggio interpretato da Margot Robbie sarà effettivamente presente in The Suicide Squad (questo il titolo finora confermato) e che le riprese dovrebbero iniziare entro la fine dell’anno.

Ovviamente non si tratta di una notizia ufficiale, ma considerando che gran parte del successo del primo capitolo era dovuto alla presenza dell’eroina e al responso positivo del pubblico nei suoi riguardi, oltre al fatto che la rivedremo presto al cinema nello spin-off di Birds of Prey, è probabile che gli studios siano intenzionati a creare una sorta di interconnessione coerente tra questo sequel e il suo predecessore e gli altri titoli.

Rimarrà di sicuro l’impronta personale di Gunn, che da quanto riportato nelle ultime settimane vorrebbe introdurre nella trama nuovi personaggi come protagonisti. Non sappiamo però che fine faranno il Deadshot di Will Smith o la Amanda Waller di Viola Davis, ma aspettiamo i prossimi aggiornamenti.

Una cosa sembra ormai assodata: la corsa per il Joker di Jared Leto potrebbe essere conclusa. La Warner Bros. ha accantonato i piani per lo spin-off con Harley Quinn e le foto dal set di Birds of Prey hanno suggerito che il legame tra i due amanti sia al capolinea.

Suicide Squad 2 rilancerà il franchise con un nuovo cast

Fonte: Forbes