Dc e Marvel

Joker è stato un grandissimo successo, talmente incredibile che neanche la stessa Warner Bros. si sarebbe mai aspettata i risultati ottenuti dinecomic di Todd Phillips. Proprio sulla scia dei grandi riscontri del film, a lungo si è parlato della possibilità di un nuovo stand-alone dedicato ad un altro iconico villain della DC.

Adesso, un nuovo report del ben noto Umberto Gonzalez apparso su Heroic Hollywood, suggerisce che potrebbe esserci qualcosa che piani della major che riguarderebbe il personaggio di Bane, già apparso al cinema in Batman & Robin del 1997 e ne Il cavaliere oscuro – Il ritorno del 2021, interpretato da Tom Hardy (sicuramente l’iterazione più celebre di Dorrance).

È importante ricordare che, di recente, Gonzalez aveva anticipato non solo la release della Snyder Cut di Justice League su HBO Max, ma anche il ritorno di Henry Cavill nel DCEU nei panni di Superman. Fatta questa premessa necessaria, andiamo a scoprire cosa si legge nel report della fonte: “Dopo l’inaspettato successo del Joker con protagonista il premio Oscar Joaquin Phoenix, ad Heroic Hollywood sarebbe arrivata una voce esclusiva secondo cui alla DC starebbero pensando ad un film interamente dedicato a Bane.”

Un potenziale spin-off di Bane basato sulla serie a fumetti “Batman: La Vendetta di Bane”

Ancora: “Al pari di quanto accaduto con il film di Todd Phillips, al regista incaricato di dirigere il film verrà offerta la possibilità di esplorare la psicologia del personaggio, tracciando un vero e proprio ‘studio’ sullo stesso, con scene che potrebbero contenere un maggiore tasso ‘adrenalinico’.”

Il report continua: “Un potenziale pitch per il film avrebbe usato la storia tratta dalla serie ‘Batman: La Vendetta di Bane’ come base per l’eventuale sceneggiatura. La trama avrebbe introdotto Bane nel DCEU, rivelando come le sue tragiche origini ebbero inizio ancora prima che nascesse. Dal momento che Batman è la chiave della motivazione del personaggio in relazione al suo arco narrativo, l’Uomo Pipistrello sarebbe potuto esistere da qualche parte nel film, anche se fosse stato soltanto una presenza che incombeva su Gotham City.”

Come specificato dalla fonte, pare che alla fine questa potenziale storia per un film sia stata scartata, e che semmai uno stand-alone dedicato a Bane dovesse vedere la luce, l’ispirazione dalle serie a fumetti sarebbe totalmente diversa. Inoltre, sempre come sottolineato dalla fonte, sembra che Matt Reeves possa avere in programma di introdurre Bane in un eventuale sequel di The Batman. Naturalmente, nulla di tutto ciò è al momento confermato. Non bisogna far altro, quindi, che attendere eventuali conferme o smentite.