Avatar 2: la produzione ripartirà la prossima settimana

Attraverso un post condiviso su Instagram, il produttore Jon Landau ha annunciato che le riprese di Avatar 2 riprenderanno in Nuova Zelanda a partire dalla prossima settimana.

96

Attraverso un nuovo post condiviso via Instagram (che include una nuova immagine dal backstage del film), il produttore Jon Landau ha annunciato che le riprese di Avatar 2 riprenderanno ufficialmente in Nuova Zelanda a partire dalla prossima settimana, grazie all’attenuarsi dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19.

 
 

Nello scatto che ha accompagnato la lieta notizia, è possibile vedere due nuovi mezzi che saranno presenti nei sequel: la Matador, un’imbarcazione di comando ad alta velocità, e il Picador, un motoscafo. Nella didascalia che ha accompagnato l’immagine, Landau ha spiegato che non vede l’ora di poter mostrare ai fan “altro materiale”.

Secondo le norme stabilite dalla New Zealand Film Commission per continuare a garantire la sicurezza anche sui set, ogni produzione che tornerà attiva dovrà registrarsi sul portale ScreenSafe in modo da poter comunicare al Ministero della Sanità il tracciamento e il conseguente monitoraggio dei contatti presenti che verrà eseguito tramite l’agenzia governativa WorkSafe.

LEGGI ANCHE – Avatar 2: anche Kate Winslet nella prima foto del cast sul set

Avatar 2 debutterà il 17 dicembre 2021, seguito dal terzo capitolo il 22 dicembre 2023. Per il quarto e quinto capitolo, invece, si dovrà attendere ancora qualche anno: 19 dicembre 2025 17 dicembre 2027.

Il cast della serie di film è formato da Kate WinsletEdie FalcoMichelle YeohVin Diesel, insieme ad un gruppo di attori che interpretano le nuove generazioni di Na’vi. Nei film torneranno anche i protagonisti del primo film, ossia Sam WorthingtonZoe SaldanaStephen LangSigourney WeaverJoel David MooreDileep Rao e Matt Gerald.