Deadpool 2

Rob Liefeld, creatore del personaggio di Deadpool, è tornato a parlare del futuro del Mercenario Chiacchierone sul grande schermo. Non sappiamo quanto Liefeld sia stato effettivamente coinvolto nel processo di realizzazione dei due film della Fox, ma le dichiarazioni che il fumettista ha rilasciato nel corso degli ultimi mesi lasciano presupporre che abbia giocato un ruolo fondamentale nel processo creativo.

 

Intervistato da Collider, Liefeld ha parlato del tanto agognato Deadpool 3, rivelando di essere consapevole che un terzo film con protagonista Wade Wilson – ora che la Fox è stata acquistata dalla Disney – potrebbe non vedere mai la luce: “Sapete cosa? Potrebbe non esserci un altro Deadpool, e a me andrebbe bene così”, ha spiegato il fumettista. “Devo convivere con il fatto di aver già avuto due esperienze straordinarie, due film di cui sono estremamente orgoglioso. Adoro il fatto di conoscere tutti in quei film. Adoro Ryan Reynolds, adoro Josh Brolin, adoro Zazie Beets, adoro David Leitch, adoro Tim Miller. Li adoro tutti.”

“Il lavoro che hanno fatto è stato fantastico”, ha aggiunto. “Quei film sono qui per resistere alla prova del tempo. Nel mondo in cui viviamo, nulla è garantito. E ci vuole molto per fare un film”. Liefeld ha poi spiegato perché ritiene che il personaggio di Cable interpretato da Josh Brolin in Deadpool 2 meriti il suo spin-off: “Può esistere indipendentemente da Deadpool, in un batter d’occhio. È così da anni. Se Deadpool è stato in circa 330 fumetti, Cable è stato in circa 520. Sì, ho contato! Durante la lavorazione di Deadpool 2, sia durante la pre-produzione che durante la post-produzione, mi sono avvicinato molto a Josh. Ed era molto entusiasta all’idea di esplorare Cable in possibili sequel.”

Cosa ha in serbo il futuro per il personaggio di Deadpool?

Durante l’intervista, Rob Liefeld ha anche parlato del film dedicato alla X-Force che non è mai stato realizzato e che, a quanto pare, era proprio incentrato sul personaggio di Cable. Soltanto il tempo ci dirà cosa il futuro ha in serbo per il personaggio di Deadpool, anche se non è un segreto che Ryan Reynolds abbia incontrato il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, presumibilmente per discutere proprio del futuro del personaggio.