Alcune scene dell’annunciato nuovo adattamento di Dungeons & Dragons ad opera della Paramount, potrebbero cambiare a causa dell’attuale situazione mondiale legata alla pandemia di Covid-19. È quanto hanno lasciato intendere i registi Jonathan Goldstein John Francis Daley in una nuova intervista con THR (via Screen Rant).

 

Come spiegato dal duo artistico, la sceneggiatura del film – che porterà la loro firma – potrebbe subire alcuni cambiamenti proprio a causa del Coronavirus e delle regole legate al distanziamento sociale. Naturalmente si tratta di cambiamenti che verranno apportati proprio in vista del ritorno sui set cinematografici e, di conseguenza, dell’inizio delle riprese del film. Nello specifico, Daley ha spiegato che sia lui che Goldstein stanno da tempo discutendo circa tutti gli aspetti da tenere in considerazione quando si tornerà a girare, dal momento che tutti dovranno fari i conti ed “adattarsi” ad un mondo e ad una realtà post-pandemia.

Nelle dichiarazioni di Daley si fa riferimento soprattutto ai tecnici che operano sul set e contribuiscono alla realizzazione e alla riuscita del film, ma anche alla grande quantità di comparse che dovrebbero essere coinvolte: “Quello che sento è che il mondo sta cambiando radicalmente. Abbiamo queste scene con grandi folle che proprio in questi giorni stiamo rivedendo. Dobbiamo decidere se vale la pena preservarle e girare comunque, o se bisogna trovare un altro modo per determinate scene che abbiamo immaginato.”

Sfortunatamente, il nuovo film basato su Dungeons & Dragons ha già subito gli effetti del Covid 19: inizialmente previsto per il prossimo Novembre, il film è stato posticipato a Maggio 2022. Ciò che è indubbio è che questo tempo darà a Daley e Goldstein la possibilità di valutare al meglio quali cambiamenti sia più opportuno e doveroso apportare alla sceneggiatura.

Dungeons & Dragons potrebbe subire cambiamenti a causa del Covid-19 e del distanziamento sociale

Dungeons & Dragons sarà diretto da Jonathan Goldstein John Francis Daley, che in precedenza hanno diretto Game Night e scritto Spider-Man: Far From Home. I produttori esecutivi includono Allan Zeman e John Middleton, e la sceneggiatura è stata scritta da David Leslie Johnson e Lindsay Beer.

Paramount Pictures e Hasbro dovrebbero cercare un grande attore di serie A come protagonista nel film, con Will Smith, Josh Brolin, Chris Pratt, Vin Diesel, Matthew McConaughey, Jamie Foxx, Joel Edgerton, Dave Bautista, Jeremy Renner, o Johnny Depp nella lista dei loro desideri.

Numerosi altri attori appassionati di Dungeons & Dragons hanno anche espresso interesse ad apparire in un film, tra cui Joe Manganiello Ember Moon, WWE Superstar. Mentre nessun attore è stato ancora annunciato, Dungeons & Dragons arriverà nei cinema a Maggio 2022.