hugo weaving

Nonostante l’ottimo lavoro svolto nei panni di Teschio Rosso in Captain America: Il Primo Vendicatore, non abbiamo visto Hugo Weaving tornare nelle vesti del personaggio in Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame: in entrambi i film, infatti, il ruolo è stato interpretato da Ross Marquand (The Walking Dead).

 
 

All’epoca della release di Infinity War, i registi Anthony e Joe Russo giustificarono l’assenza di Hugo Weaving adducendo una serie di impegni già presi in precedenza dall’attore, ma adesso è stato proprio Weaving in persona a rivelare i motivi che lo hanno spinto a non voler tornare ad interpretare l’iconico villain Marvel.

Intervistato da Time Out, l’attore austriaco ha dichiarato che ha amato interpretare Johann Schmidt e che, dal momento che aveva firmato un accordo per ben tre film, non vedeva l’ora di tornare nei panni del personaggio; quando però è arrivato il momento di tornare effettivamente sul set, l’attore ha spiegato di aver avuto alcuni problemi “contrattuali” con i Marvel Studios.

“In quel momento, avevano ritirato i contratti che avevamo stipulato in precedenza e quindi la somma che mi volevano offrire per i due film sugli Avengers era nettamente inferiore rispetto a quanto avevo guadagnato per il film su Captain America… in questo caso si parlava di ben due film! Quando firmammo il primo contratto, mi promisero che il compenso sarebbe cresciuto di volta in volta.”, ha rivelato Weaving.

“All’epoca mi dissero: ‘Si tratta soltanto di lavorare con la tua voce, non deve essere un grande problema’. È stato di fatto impossibile negoziare con loro attraverso il mio agente. In realtà, non ero così particolarmente interessato a farlo. Ma l’avrei fatto.”, ha aggiunto l’attore.

Sempre nel corso della medesima intervista, Hugo Weaving ha confermato che non tornerà nei panni dell’Agente Smith in Matrix 4, e questo volta sarà davvero a causa di altri impegni lavorativi: “Ero in contatto con la regista Lana Wachowski, ma alla fine ha capito che i nostri rispettivi impegni non riuscivano a combaciare. Abbiamo provato a venirci incontro con le rispettive date, ma poi ha cambiato idea. Sono andati avanti senza di me.”

LEGGI ANCHE – V per Vendetta: 10 cose che non sai sul film con Hugo Weaving