Mamma Mia! Ci Risiamo

Judy Craymer, uno dei produttori di Mamma Mia! e Mamma Mia! Ci risiamo, ha anticipato che un terzo film della saga potrebbe ufficialmente vedere la luce. Il film originale, basato sull’omonimo musical a sua volta basato sulle canzoni originali degli ABBA, è uscito nel 2008 e, nonostante non sia stato accolto in maniera unanime dalla critica, è diventato un grandissimo successo di pubblico.

Il successo del primo film spianò naturalmente la strada ad un sequel, incentrato sempre sugli storici brani dell’iconico gruppo pop svedese e con protagonisti le versioni giovani dei personaggi presenti nel primo episodio. Anche il sequel è stato un moderato successo e ora, come rivelato al Daily Mail da Judy Craymer, un terzo film potrebbe entrare ufficialmente in sviluppo. Craymer (che ha prodotto non soltanto gli adattamenti cinematografici ma anche il musical originale) ha infatti dichiarato: “Un giorno ci sarà un altro film, perché abbiamo sempre pensato ad una trilogia. Inoltre, alla Universal piacerebbe farlo.”

La produttrice ha anche spiegato che negli ultimi mesi era intenzionata ad andare avanti con la pianificazione del progetto, ma che la pandemia di Covid-19 ha stravolto le cose. La Craymer ha inoltre rivelato che nel nuovo film sarebbe intenzionata ad utilizzare quattro nuove canzoni composte da Benny Andersson e Bjorn Ulvaeus, membri degli ABBA.

Il franchise di Mamma Mia! potrebbe non essere morto

Il primo Mamma Mia! del 2008 era incentrato sul personaggio di Sophie (interpretato da Amanda Seyfried) e su quello di sua madre Donna (interpretata da Meryl Streep): nel film Sophie cercava di scoprire l’identità del suo vero padre mentre era impegnata ad organizzare il suo matrimonio. Il sequel del 2018 invece, Mamma Mia! Ci risiamo, ha esplorato il passato di Donna, interpretata questa volta da Lily James.

Anche se ad oggi è difficile immaginare di cose potrebbe parlare un terzo capitolo della saga musicale, per i fan potrebbe essere eccitante sapere il franchise non è morto. Speriamo, dunque, che la Universal ufficializzi presto Mamma Mia! 3.