Sappiamo ormai da diverso tempo – anche se manca ancora una conferma ufficiale da parte di Sony e Marvel – che Spider-Man 3 esplorerà ufficialmente il Multiverso, configurandosi come la versione live action dello Spider-Verse. Sappiamo anche che nel film torneranno non soltanto il Doctor Octopus di Alfred Molina e l’Electro di Jamie Foxx, ma anche le precedenti iterazioni dell’Uomo Ragno ad opera di Tobey Maguire e Andrew Garfield, così come i personaggi di Mary Jane e Gwen Stacy interpretati in passato da Kirsten Dunst e Emma Stone.

Adesso, nuovi report – chiaramente non confermati – suggeriscono che altri personaggi dell’universo di Spider-Man, già visti sul grande schermo, potrebbero fare ritorno nella terza avventura cinematografica di Peter Parker collegata al MCU. Dopo l’indiscrezione relativa al possibile ritorno di Charlie Cox nei panni di Matt Murdock/Daredevil, è The Illuminerdi (via Screen Rant) a riportare nel film con Tom Holland potremmo rivedere anche il Norman Osborn/Green Goblin di Willem Dafoe e il Flint Marko/Sandman di Thomas Haden Church, entrambi apparsi nella trilogia di Spider-Man diretta da Sam Raimi.

Ma non è tutto: alcune foto dal set apparse online grazie all’account Twitter @NacaoMarvel (via CBM) suggeriscono la presenza dello stunt di Jake Gyllenhaal, a conferma che il personaggio di Mysterio tornerà nel trequel. Il suo coinvolgimento in Spider-Man 3 avrebbe molto più senso se il personaggio provenisse effettivamente dal Multiverso, ma forse tutto ciò che ha detto sul nutrire rancore nei confronti di Tony Stark era una bugia? La sua controparte “Ultimate Comics” ha viaggiato tra i mondi, quindi è decisamente possibile che Mysterio sia colui che – nel MCU – assembla una versione multidimensionale dei Sinistri Sei per eliminare Peter Parker.

Cosa sappiamo di Spider-Man 3?

Di Spider-Man 3 – che arriverà al cinema il 17 Dicembre 2021 – si sa ancora molto poco, sebbene la teoria più accredita è quella secondo cui il simpatico arrampicamuri sarà costretto alla fuga dopo essere stato incastrato per l’omicidio di Mysterio (e con il personaggio di Kraven il Cacciatore che sarebbe sulle sue tracce). Naturalmente, soltanto il tempo sarà in grado di fornirci maggiori dettagli sulla trama, ma a quanto pare il terzo film dovrebbe catapultare il nostro Spidey in un’avventura molto diversa dalle precedenti…

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.