Alfred Molina e le sue quattro appendici metalliche riprenderanno il ruolo di Doctor Octopus nel prossimo film di Spider-Man, con Tom Holland. Il malvagio scienziato interpretato da Molina è stato il grande cattivo nel film Spider-Man 2 di Sam Raimi del 2004, e ora tornerà per affrontare l’olandese Peter Parker nel seguito ancora senza titolo di Spider-Man: Far From Home del 2019.

 

Molina non è il primo veterano di Spider-Man ad apparire al fianco dello Spidey di Holland: J. K. Simmons ha ripreso il suo ruolo di J. Jonah Jameson dai film di Sam Raimi , come abbiamo scoperto nella sequenza dei titoli di coda di Far From Home. E secondo quanto riferito, Jamie Foxx tornerà nei panni del cattivo Electro, dopo essere apparso in The Amazing Spider-Man 2 del 2014, il che significa che il nuovo film sarà caratterizzato da cattivi di tutte le epoche di Tobey Maguire e Andrew Garfield.

Di Spider-Man 3 – che arriverà al cinema il 17 Dicembre 2021 – si sa ancora molto poco, sebbene la teoria più accredita è quella secondo cui il simpatico arrampicamuri sarà costretto alla fuga dopo essere stato incastrato per l’omicidio di Mysterio (e con il personaggio di Kraven il Cacciatore che sarebbe sulle sue tracce). Naturalmente, soltanto il tempo sarà in grado di fornirci maggiori dettagli sulla trama, ma a quanto pare il terzo film dovrebbe catapultare il nostro Spidey in un’avventura molto diversa dalle precedenti…

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.

Fonte