spider-man 3

Sembra proprio che Spider-Man 3 stia prendendo la forma dei sogni dei fan di tutto il mondo. Dopo l’annuncio ufficiale di poche ore fa che Alfred Molina tornerà ad interpretare Doctor Octopus nel film con Tom Holland, arriva da Collider una informazione che, sebbene non ancora ufficiale, sembra lasciare grande spazio alla possibilità di vedere nel film tutti e tre gli Spider-Man cinematografici della storia recente.

 
 

Tobey Maguire, Andrew Garfield, Emma Stone e Kirsten Dunst sarebbero infatti in trattative, ognuno con un grado di plausibilità differente, per partecipare al film in diverse forme e con un diverso impegno. Sembra che gli accordi più complicati siano quelli da mettere a punto con Maguire, mentre Emma Stone, che al momento è incinta, dovrebbe fare i conti con questa circostanza per tornare ad essere Gwen Stacy.

Staremo a vedere in che misura questa notizia, riportata in primo luogo da Collider, sarà considerata attendibile, mentre ricordiamo che nel film ci sarà anche spazio per Benedict Cumberbatch e il suo Doctor Strange.

Spider-Man 3 segna il ritorno di Jon Watts come regista, dopo aver diretto i primi due nel franchise di riavvio prodotto dai Marvel Studios. A partire da ora, la data di rilascio prevista è il 21 dicembre 2021.

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming  e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.