spider-man: far from home

Spider-Man: Far From Home ci ha regalato una rivisitazione alquanto sorprendente del personaggio di Mysterio interpretato da Jake Gyllenhaal. Alla fine del film il personaggio di Quentin Beck muore, ma trattandosi del Maestro dell’Illusione, un suo eventuale ritorno sul grande schermo non dovrebbe sorprendere più di tanto i fan.

Apprendiamo infatti da The Illuminerdi che la Sony Pictures vorrebbe nuovamente Jake Gyllenhaal per uno standalone interamente dedicato a Mysterio, un’idea che lo studio aveva accarezzato ancor prima che l’attore candidato all’Oscar venisse ingaggiato per il ruolo del villain nel sequel di Spider-Man: Homecoming.

Nessun ulteriore dettaglo sul possibile spin-off è stato rivelato: tra film in solitaria prossimi alla release (Morbius), altri in fase di produzione (Venom 2) e alcuni sul cui sviluppo circolano voci insistenti (Kraven il Cacciatore), sembra che la Sony stia effettivamente preparando il terreno per un’eventuale film dedicato ai Sinistri Sei, un progetto al quale lo studio sta lavorando da anni.

Ovviamente, non sarebbe necessario esplorare la storia delle origini di Mysterio, dal momento che è stato già fatto; tuttavia, uno standalone potrebbe tranquillamente raccontare del suo ritorno dall’aldilà e dei suoi piani per vendicarsi di Spider-Man.

Al momento, comunque, si tratta soltanto di un rumor. Vi terremo aggiornati.

LEGGI ANCHE – Spider-Man 3: una delle location del film suggerisce il possibile villain 

Fonte: ComicBookMovie