Cyborg

A questo punto, The Flash (o Flashpoint come è occasionalmente noto) probabilmente sarà il prossimo film ad entrare nella lente d’ingrandimento dei fan della DC. Le notizie sulla pellicola in questi giorni sono tante e dopo aver appreso che secondo un rumor Jeffrey Dean Morgan sia in trattative per apparire nel film, oggi il produttore della pellicola nonché moglie del regista, Barbara Muschietti, si è lasciata scappare in una conversazione la conferma che un altro personaggio dell’Universo DC apparirà nel film.

Si tratterebbe del Cyborg di Ray Fisher. Questa notizia sembra confermare i recenti rapporti secondo cui Fisher dovrebbe ritornare ad interpretare il personaggio, oltre al fatto che questa sarebbe un ulteriore conferma che il film sarà una sorta di adattamento proprio di Flashpoint. Il che renderebbe la notizia su Jeffrey Dean Morgan ancora più fondata.

Tuttavia dovremo aspettare luglio per capire cose bolle realmente in pentola in casa DC, ma queste notizie di oggi sono sicuramente uno spunto di riflessione sul destino di The Flash e di tutto l’universo cinematografico DC. Vi ricordiamo che Andy Muschietti è attualmente al lavoro su The Flash – che presumiamo sarà ancora interpretato da Ezra Miller e che in questo quadro attualmente sta diventando di estrema importanza  vedere la  Director’s cut della Justice League.

The Flash arriverà al cinema il 1 luglio 2022. Christina Hodson è attualmente in trattative per scrivere una nuova versione del film, dopo i suoi lavori in pellicole come Bumblebee Birds of Prey, quest’ultimo dedicato prevalentemente alla figura di Harley Quinn, interpretata nuovamente da Margot Robbie. L’attore Ezra Miller ha più volte ribadito che il film è assolutamente confermato e certo, e con la conferma di Andy Muschietti alla regia sembrerebbe essere tutto pronto per un imminente inizio della produzione. The Flash avrà nuovamente Miller nel ruolo del protagonista, Barry Allen, mentre sembra confermato anche Billy Crudup nel ruolo di Herny Allen.