Tom Hanks film 2014

Tom Hanks pensa che i cinema riusciranno a sopravvivere alla pandemia, ma soltanto grazie ai grandi blockbuster. Il due volte premio Oscar è attualmente protagonista di Notizie dal mondo, l’ultimo film di Paul Greengrass. Il film è uscito nei cinema degli Stati Uniti il giorno di Natale e verrà rilasciato in VOD a breve. Distribuito nelle sale insieme a Wonder Woman 1984, il lancio del film è passato in sordina proprio a causa dell’uscita congiunta del sequel di Patty Jenkins sia al cinema che su HBO Max.

 

Durante la promozione del film, Hanks ha spiegato a Collider come vede il futuro dei cinema. Secondo l’amatissimo attore, un cambiamento era già nell’aria, al di là della pandemia di Covid-19. Sebbene Hanks creda che i cinema sopravviveranno alla pandemia, pensa che le opzioni che le sale avranno da offrire in futuro saranno molto diverse e più limitate. Secondo la star, nei cinema verranno distribuiti soltanto i grandi blockbuster, mentre i titoli più piccoli o indipendenti passeranno direttamente allo streaming.

“Un cambio della marea era comunque in arrivo. Era previsto”, ha spiegato Tom Hanks. “Esisteranno ancora i cinema? Assolutamente, esisteranno ancora. In un certo modo penso che gli esercenti, appena potranno ripartire, avranno libertà di scelta sulla tipologia di film che vorranno proiettare. I grandi eventi cinematografici saranno quelli che governeranno i cinema. News of the World potrebbe essere l’ultimo film per adulti che racconta la storia di gente che parla di cose interessanti a essere proposto sul grande schermo da qualche parte perché dopo tutto ciò, per garantire il ritorno in sala del pubblico, avremo i film dell’Universo Cinematografico Marvel e di ogni genere di franchise.”

Un altro film con protagonista Tom Hanks del 2020, Greyhound, è stato rilasciato direttamente in streaming, su AppleTV+, all’inizio di quest’anno. Il film sarebbe dovuto arrivare nelle sale cinematografiche americane il 22 marzo scorso: in seguito allo scoppio della pandemia di COvid-19, la Apple ha acquistato i diritti di distribuzione per 70 milioni di dollari. Hanks è stato sotto gli occhi dell’opinione pubblica dall’inizio della pandemia, quando lui e la moglie Rita Wilson sono stati due dei primissimi personaggi pubblici a risultare positivi al virus.