Hannah John-Kamen

Nonostante non sembra che sia stata raccontata al meglio in Ant-Man and the Wasp, Ghost di Hannah John-Kamen è uno dei villain più carismatici e interessanti del MCU, soprattutto data la sua natura fondamentalmente buona. Si tratta a tutti gli effetti di un personaggio che richiede redenzione.

 
 

In una recente intervista con THR, Hannah John-Kamen ha spiegato quale sia stato per lei in significato di recitare accanto a Laurence Fishbourne e Michelle Pfeiffer nel film Marvel, ricordando l’esperienza come una delle migliori della sua carriera, sottolineando quanto fosse stressante che il suo personaggio sia stato così incompreso.

Quando le è stato chiesto in che situazione fosse ora la sua Ava Starr/Ghost e quale fosse il suo prossimo futuro, Hannah John-Kamen ha risposto con cautela, dicendo: “Lei sta bene, sta molto bene, non dirò nient’altro in merito, ora!”.

Non sappiamo se rivedremo il personaggio in Ant-Man and the Wasp: Quantumania, ma con tutto il materiale Marvel che è in lavorazione in questo momento (serie tv comprese), non ci sorprenderebbe troppo vederla spuntare fuori, da un momento all’altro.

Le info su Ant-Man and the Wasp: Quantumania

Ant-Man and the Wasp: Quantumania sarà diretto ancora una volta da Peyton Reed, che già aveva diretto i primi due film. Nel cast tornano Paul RuddEvangeline LillyMichael Douglas Michelle Pfeiffer. In più Kathryn Newton sarà Cassie Lang e Jonathan Majors sarà Kang il Conquistatore.