Manca ormai poco al debutto della serie The Falcon and the Winter Soldier su Disney+, in cui vedremo il personaggio di Sam Wilson interpretato da Anthony Mackie fare squadra con quello di Bucky Barnes (Sebastian Stan).

Nei fumetti, Falcon è stato uno dei primi supereroi afroamericani, emerso più o meno negli stessi anni di altri celebri eroi neri come Black Panther, Luke Cage e Blade. Sam Wilson è stata una presenza ricorrente, combattendo al fianco degli Avengers e di molte altre squadre. Alla fine, ha assunto il ruolo di Captain America, storyline che nel MCU è stata anticipata dal finale di Avengers: Endgame e che verrà approfondita proprio nella serie in arrivo dal 19 marzo.

In seguito alla sua prima apparizione in Captain America: The Winter Soldier, Wilson è diventato in breve tempo un amico fidato di Steve Rogers, tanto che quest’ultimo, alla fine del cinecomic campione d’incassi dei fratelli Russo, ha deciso di consegnargli il suo preziosissimo scudo prima di fare ritorno nel passato e vivere la sua vita con Peggy Carter. Sappiamo, però, che Sam non ha mai accettato la complicata eredità, e The Falcon and the Winter Soldier esplorerà proprio cosa è accaduto dopo quel passaggio di consegne.

In una recente intervista con Deadline, Anthony Mackie ha parlato della storia del suo personaggio nel MCU, ricordando le varie missioni in cui Steve e Sam si sono ritrovati a dover entrare in azioni fianco a fianco, spesso aiutati da altri compagni Vendicatori (nella maggior parte nei casi da Bucky Barnes). Tuttavia, in The Winter Soldier abbiamo visto Cap e Falcon fare squadra con Vedova Nera per combattere l’Hydra.

Ebbene, Mackie ha spiegato che se Sam avesse avuto il suo spin-off, avrebbe sicuramente scelto come suo partner Vedova Nera, e non Cap o Bucky. “Sam era un fan di Nat esattamente come tutti gli altri”, ha spiegato Mackie riferendosi a Cap e al team di Avengers in generale. “Sam Wilson era un ragazzo normale che aveva appena vinto alla lotteria perché Vedova Nera aveva bussato alla sua porta e aveva bisogno di un posto dove nascondersi”. Poi ha aggiunto: “Si era innamorato di Vedova Nera e sperava di avere uno spin-off con lei”.

Anthony Mackie spera in un crossover con Blade

Durante un’altra intervista con Murphy’s Multiverse, invece, è stato chiesto all’attore di quali altri imminenti progetti del MCU fosse più entusiasta. L’attore ha menzionato Blade, il reboot che avrà come protagonista il due volte premio Oscar Mahershala Ali, e ha anche manifestato il desiderio di un eventuale crossover. Rivolgendosi direttamente a Kevin Feige (il boss dei Marvel Studios), ha detto: “Mi piacerebbe davvero, Kevin, passare un po’ di tempo nell’universo di Blade”.