black adam

Il celebre attore Pierce Brosnan (noto soprattutto per aver interpretato James Bond sul grande schermo dal 1995 al 2002) farà parte del cast dell’attesissimo Black Adam nei panni di Kent Nelson, meglio conosciuto come Doctor Fate.

Ora, l’attore ha parlato per la prima volta del suo coinvolgimento nel cinecomic DC. Brosnan ha parlato con suo figlio durante un’intervista realizzata per conto di People e, senza entrare troppo nel dettaglio per evitare spoiler, ha confermato di dover indossare una tuta per il mo-cap per interpretare l’eroe mistico.

L’attore ha ironizzato sulla questione dicendo: “Devo indossare la tuta per il mo-cap, che è già di per sé una sfida di recitazione, ma fortunatamente sono cresciuta a teatro, quindi so come indossare i collant.”

Quando si tratta di produzioni su larga scala come può essere Black Adam, motion capture, schermo verde e CGI sono parte integrante del processo di realizzazione del film. Nel corso degli anni, in particolare nei film di supereroi basati sui fumetti, sono apparse ripetutamente tute per il mo-cap necessarie per dare dare vita ai personaggi sul grande schermo.

Tutto quello che sappiamo su Black Adam

Il cast completo di Black Adam, oltre a Dwayne Johnson nei panni dell’anti-eroe del titolo, annovera anche Noah Centineo (Atom Smasher), Quintessa Swindell (Cyclone), Aldis Hodge (Hawkman) e Pierce Brosnan (Doctor Fate). Insieme a loro ci saranno anche Sarah Shahi, che interpreterà Isis, e Marwan Kenzari, che sarà invece l’antagonista principale (anche se il personaggio non è stato ancora svelato).

Black Adam, che sarà diretto da Jaume Collet-Serra (già dietro Jungle Cruise, sempre con Johnson), ha dovuto far fronte a non pochi problemi durante il suo travagliatissimo sviluppo. Inoltre, la pandemia di Coronavirus ha ulteriormente complicate le cose e costretto la produzione del film all’ennesimo rinvio. L’uscita del film nelle sale americane è fissata per il 29 luglio 2022.

Il progetto originale della Warner Bros. su Shazam! aveva previsto l’epico scontro tra il supereroe e la sua nemesi, Black Adam appunto, una soluzione esclusa dalla sceneggiatura per dedicarsi con più attenzione al protagonista e alla sua origin story. A quanto pare, il film su Black Adam dovrebbe ispirarsi ai lavori di Geoff Johns dei primi anni duemila.