lupita nyong'o

Lupita Nyong’O, attrice premio Oscar e componente del cast di Black Panther della Marvel, ha parlato del suo prossimo ritorno al franchise nel ruolo di Nakia, commentando anche, naturalmente, il fatto che per questo secondo capitolo Chadwick Boseman non sarà più il re T’Challa.

In merito all’inizio delle riprese, Nyong’O ha dichiarato: “Le persona continuano a chiedermi se sono eccitata di tornare sul set, ma non direi che è la parola adatta. Mi sento molto meditativa in merito a Black Panther 2. La sua morte è ancora una ferita aperta per me e non posso nemmeno immaginare cosa sarà andare sul quel set senza di lui.”

“Ma allo stesso tempo abbiamo un grande leader in Ryan – ha aggiunto l’attrice in riferimento al regista del film, Ryan Coogler – che come tutti noi sente la mancanza di Chadwick in maniera molto profonda. E la sua idea, il modo in cui ha ri-creato la storia del secondo film è assolutamente rispettosa della sua perdita e dell’esperienza che come cast e come mondo abbiamo vissuto. Quindi sento che fare questo film è spiritualmente ed emotivamente corretto. E spero che quello che faremo sarà ritornare insieme e onorare quello che ha cominciato con noi e continuare a far splendere la sua luce. Perché ci ha lasciato tanta luce dentro la quale ancora siamo immersi, lo so con sicurezza.”

Kevin Feige, ha confermato che T’Challa, il personaggio interpretato al compianto Chadwick Boseman nel primo film, non verrà interpretato da un altro attore, né tantomeno ricreato in CGI. Il sequel si concentrerà sulle parti inesplorate di Wakanda e sugli altri personaggi precedentemente introdotti nei fumetti Marvel.

Letitia Wright (Shuri), Angela Bassett (Ramonda), Lupita Nyong’o (Nakia), Danai Gurira (Okoye), Winston Duke (M’Baku) e Martin Freeman (Everett Ross) torneranno nei panni dei rispettivi personaggi interpretati già nel primo film. L’attore Tenoch Huerta è in trattative con i Marvel Studios per interpretare il villain principale del sequel.