Il ritorno di Chris Evans nei panni di Capitan America all’interno del MCU potrebbe finalmente regalare ai fan una delle migliori battaglie presenti nei fumetti che hanno coinvolto il celebre supereroe. Lo scontro che Captain America ha avuto con US Agent negli anni ’80 potrebbe essere adattata per il grande schermo se Evans facesse davvero ritorno nei panni di Steve Rogers.

 

Dopo Avengers: Endgame, sembrava che la Marvel fosse andata oltre Captain America, con lo stesso Evans che ha più volte detto di aver chiuso con Steve Rogers. Per quanto riguarda il personaggio in sé, sappiamo che non è morto, ma si è semplicemente ritirato e, ormai anziano, ha consegnato il suo scudo a Falcon (Anthony Mackie). Inizialmente, sembrava che la Marvel avrebbe reso la battaglia per l’eredità di Capitan America parte integrante della Fase 4, ma ora i piani non sembrano essere così trasparenti.

È stato riferito che Evans e la Marvel sono in procinto di siglare un accordo che vedrà l’attore tornare nel ruolo di Capitan America in un progetto Marvel non ancora definito (forse più di un progetto, in realtà). Lo stesso Evans ha minimizzato la fuga di notizia: resta, quindi, da vedere cosa sta effettivamente succedendo con il futuro del personaggio.

Iscriviti a Disney+ e inizia a guardare le più belle storie Marvel e molto altro!

Se è vero che Evans sta tornando nel MCU come Captain America, ciò potrebbe consentire al personaggio di ottenere finalmente la versione cinematografica del suo miglior combattimento nei fumetti. Steve è stato protagonista di numerose rese dei conti emozionanti, come quelle avute con Iron Man e Crossbones, ma è difficile superare il suo secondo incontro con US Agent, alias John Walker, nel 1989.

Il numero 350 di Captain America ha regalato ai fan uno dei momenti più memorabili nella storia dei fumetti. In quella run, Steve ha dovuto affrontare US Agent, che all’epoca stava operando come nuovo Capitan America della nazione. Le macchinazioni di Teschio Rosso hanno costretto i due a litigare tra loro, con Walker che credeva che Steve fosse il vero cattivo e Cap che pensava che Walker stesse distruggendo tutto ciò che rappresentava.

In qualità di super soldato altamente qualificato che surclassava Steve in termini di semplice potenza, US Agent era un avversario estremamente formidabile. Con la sua forza e spietatezza, ha spinto Steve oltre i limiti. Mosso dal suo bisogno di vincere, Steve ha superato le probabilità e ha affrontato Walker colpo dopo colpo. L’intensa lotta si è protratta per diverse pagine e si è quasi conclusa con US Agent che lo ha strangolato con dei fili. Fortunatamente, Cap è stato in grado di metterlo fuori combattimento con due colpi simultanei alla testa.

Captain America vs US Agent nel MCU: accadrà mai?

Allo Steve Rogers del MCU è stata negata la possibilità di essere protagonista di questa lotta con John Walker nella Saga dell’Infinito. Forse l’unica vera delusione riguardo alla rivelazione che US Agent farà il suo debutto in The Falcon and the Winter Soldier è stata proprio il fatto che non sarebbe stato in grado di combattere il suo rivale dei fumetti. Tuttavia, questo scenario potrebbe non essere del tutto impossibile.

Se entrambi gli eroi saranno nella Fase 4, forse si incroceranno ad un certo punto, magari già nella serie targata Disney+ o forse in seguito. Una parte importante di ciò che rende la loro relazione così interessante sono i loro ideali contrastanti proprio in merito a cosa significhi essere Captain America. US Agent ha ammesso a malincuore di rispettare Steve, ma sente anche che Cap non è l’eroe di cui il paese ha bisogno. Tutto sommato, avere entrambi questi personaggi nella Fase 4 e non metterli l’uno contro l’altro sembrerebbe un’enorme opportunità persa.