joker

Jeffrey Dean Morgan e Lauren Cohan sperano ancora di poter interpretare, un giorno, due versioni alternative di Batman e Joker nel DCEU. Le due star di The Walking Dead non sono estranee all’universo DC: la coppia, infatti, ha interpretato rispettivamente Thomas e Martha Wayne in Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder.

Come accaduto nelle altre versioni cinematografiche della storia di Batman, anche nel film di Snyder la sfortunata coppia ha incontrato la morte in presenza del figlio, un giovane Bruce Wayne. I personaggi di Morgan e Cohan, dunque, potrebbero non essere sopravvissuti al violento incontro, ma la speranza di riprendere i loro ruoli continua a vivere, come evidenziato proprio da entrambi in una recente intervista con ComicBook.

“Mi piacerebbe. Mi piacerebbe farlo di nuovo”, ha dichiarato Lauren Cohan. “Chiariamo questa cosa una volta per tutte. Entrambi vorremmo che ciò accadesse”. Jeffrey Dean Morganha poi aggiunto: “Lauren e io ne abbiamo parlato per anni. Con l’universo DC non si sa mai cosa può accadere. È tutto così complicato all’interno dello Snyderverse.”

Per chi non fosse esperto di fumetti, nella run “Flashpoint”, Thomas e Martha sopravvivono alla sparatoria Joe Chill, che invece uccide il giovane Bruce. Dopo il tragico avvenimento, Thomas diventa Batman e Martha, invece, una versione alternativa del Joker. Sulla storia narrata in “Flashpoint” dovrebbe essere basato – almeno in parte – il film The Flash di Andy Muschietti, attualmente in fase di produzione.