Michael Keaton ha interpretato la prima incarnazione sul grande schermo del Cavaliere Oscuro in Batman del 1989 diretto da Tim Burton, e presto l’attore indosserà di nuovo il mantello e il cappuccio dell’iconico eroe DC per il cinecomic The Flash attualmente in fase di riprese nel Regno Unito.

Nonostante nel film di Andy Muschietti sia prevista anche un’apparizione della versione di Ben Affleck del Crociato Incappucciato, la versione di Keaton dovrebbe avere un ruolo più importante: secondo alcune voci, infatti, potrebbe addirittura tornare come Batman per almeno qualche altro film del DCEU.

In occasione della promozione del suo ultimo film, The Protégé, a Keaton è stato chiesto come è stato tornare nei panni del leggendario eroe della DC Comics. Sebbene l’attore si sia astenuto dall’entrare nei dettagli in merito al film, sembra certamente entusiasta di riproporre la sua interpretazione di Batman a una nuova generazione di fan.

“È come andare in bicicletta”, ha detto l’attore quando il giornalista Kevin McCarthy gli ha chiesto come fosse stato indossare di nuovo l’iconico costume. “Ovviamente, è stato strano. Tantissimi ricordi sono tornati alla mente, proprio come dei flash, scusa il gioco di parole! Mi sono reso davvero conto di tutti i rischi che hanno corso, all’epoca, Tim e tutti gli altri coinvolti nel film del 1989.”

Parlando, invece, con Collider, Keaton ha spiegato che tornare nei panni di Batman è stato strano ma al tempo stesso facile, e soprattutto molto emozionante. “È stato facile, in un modo strano e assai ironico. Anche un po’ emozionante”, ha spiegato. “È stata un’ondata di ricordi. Senza rivelare nulla, cosa che non posso fare… in pratica la prima scena, non l’intero film, ma diciamo l’introduzione di Batman, è veramente incredibile. Ricordo di aver pensato: ‘WOW, è davvero grandioso!’. Non tanto per me, ma per l’intero immaginario. Per certi aspetti ricorda ciò che ha fatto Tim Burton.”

Ancora, in un’altra intervista con Jakes Takes, all’attore è stato chiesto se nel film pronuncerà l’iconica battuta: “Sono Batman”, ma lo stesso ha preferito non rispondere.

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

Ricordiamo che The Flash arriverà al cinema il 4 novembre 2022. Il film sarà diretto da Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due. Ezra Miller tornerà a vestire i panni del Velocista Scarlatto dopo essere apparso in un cameo in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League.

Confermata anche la presenza di Michael Keaton e Ben Affleck, che torneranno entrambi a vestire i panni di Batman. Kiersey Clemons tornerà nei panni di Irish West dopo essere apparsa in Zack Snyder’s Justice League (il personaggio era stato tagliato dalla versione theatrical). Nel cast ci saranno anche l’attrice spagnola Maribel Verdú (Il labirinto del fauno), che interpreterà Nora Allen (la madre di Barry) e l’attrice statunitense Sasha Calle (Febbre d’amore) che interpreterà Supergirl.

Non ci sarà invece Billy Crudup, che aveva interpretato Henry Allen (il padre di Barry) in Justice League: l’attore verrà sostituito nella parte da Ron Livingston. Il film dovrebbe essere ispirato alla serie a fumetti “Flashpoint” del 2011, scritta da Geoff Johns e disegnata da Andy Kubert.