the falcon and the winter soldier

Il finale di Avengers: Endgame ha lasciato molte domande senza risposta in merito al personaggio di Steve Rogers. Ad oggi non sappiamo se la vita di Steve con Peggy faccia parte della timeline principale oppure no, nonostante Anthony e Joe Russo abbiano più volte specificato che dal loro punto di vista la vita di Steve con Peggy faccia parte di un’altra linea temporale.

Presumibilmente, Steve avrebbe usato le particelle Pym rimanenti per tornare alla linea temporale con Peggy dopo aver dato lo scudo a Sam, motivo per cui non lo abbiamo visto in The Falcon and the Winter Soldier. Tuttavia, Steve potrebbe anche nascondersi nella linea temporale principale o essere morto dall’ultima volta che l’abbiamo visto. Nel primo episodio della serie Disney+, il personaggio di Joaquin Torres menziona diverse teorie in merito alla posizione di Steve, inclusa una secondo cui risiederebbe su una base lunare segreta.

In molti hanno cominciato a credere che quel particolare riferimento a Steve potesse essere un indizio del fatto che il personaggio sarebbe apparso nella serie in qualche modo, ma sappiamo che alla fine le cose non sono andate così. Al contrario, in una recente intervista con Inverse, Malcolm Spellman, lo showrunner della serie con Anthony Mackie e Sebastian Stan, ha rivelato di non sapere assolutamente cosa sia successo a Steve. A quanto pare, Kevin Feige e i Marvel Studios non gli hanno detto nulla sul passato, sul presente e – soprattutto – sul futuro di Steve nell’Universo Cinematografico Marvel.

“La verità è che la Marvel non mi ha detto cosa è successo a Steve. E ne ha intenzione di farlo”, ha rivelato Spellman. “In un certo senso, abbiamo avuto la possibilità di scrivere quello che volevamo perché non sapevamo cosa gli fosse capitato. Nonostante quel riferimento nella serie, anche noi ci chiediamo se possa essere davvero sulla luna… è semplicemente un’ipotesi valida come qualsiasi altra. E questo perché non so assolutamente cosa gli sia capitato. Non me lo hanno detto.”

Alla fine, la scelta di non far apparire Steve Rogers in The Falcon and the Winter Soldier è stata, probabilmente la decisione migliore. È vero, la serie è incentrata sull’eredità di Captain America, ma al tempo stesso imposta anche il futuro del personaggio. Inevitabilmente, la presenza di Steve avrebbe minato l’arco narrativo di Sam, la cui trasformazione nel nuovo Cap è il vero cuore pulsante dello show.