Supergirl

Arriva un importante aggiornamento in merito a The Flash, il cinecomic DC che, dopo una genesi particolarmente travagliata, sembra finalmente aver trovato la giusta direzione, anche grazie al coinvolgimento del regista Andy Muschietti. Pochi giorni fa si era diffusa la notizia che le riprese del cinecomic fossero ufficialmente partite grazie ad un post condiviso via Instagram dalla produttrice Barbara Muschietti, sorella di Andy.

 

Ora apprendiamo invece che un personaggio molto amato dai fan dei fumetti sarà presente nel film: stiamo parlando di Supergirl, la controparte femminile di Superman, creata da Otto Binder. Ma non è tutto: è stata anche già scelta la sua interprete! Come rivelato proprio dal regista Muschietti in un post condiviso via Instagram, sarà l’attrice americana Sasha Calle, nota per la soap opera Febbre d’amore, a vestire i panni dell’iconico personaggio.

Al momento non sappiamo quale sarà l’identità che la Supergirl di Calle assumerà nel film, né il ruolo che il personaggio giocherà all’interno della storia. È ipotizzabile che l’introduzione di Supergirl non sia legata alla mitologia stabilita dallo SnyderVerse: dal momento che The Flash introdurrà ufficialmente il concetto di Multiverso, è probabile che l’iterazione di Calle provenga da una realtà completamente diversa. Quel che è certo è che il personaggio è destinato a diventare una parte importante dell’universo condiviso.

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

Ricordiamo che The Flash arriverà al cinema il 1 luglio 2022. Il film sarà diretto da Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due. Ezra Miller tornerà a vestire i panni del Velocista Scarlatto dopo un cameo in Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League. Confermata anche la presenza di Michael Keaton e Ben Affleck, che torneranno entrambi a vestire i panni di Batman. Il film dovrebbe essere ispirato alla serie a fumetti “Flashpoint” del 2011, scritta da Geoff Johns e disegnata da Andy Kubert.