The Marvels

Ci sono sicuramente diversi motivi per cui The Marvels è uno dei titoli più attesi della Fase 4 del MCU. Tuttavia, tra questi c’è anche il coinvolgimento dietro la macchina da presa di Nia DaCosta, una delle giovani registe più talentuose di Hollywood, che proprio di recente ha ricevuto numerosi consensi grazie al “sequel spirituale” di Candyman

DaCosta ha più volte parlato di quanto il sequel di Captain Marvel sorprenderà i fan del franchise, ma ora, in una recente intervista all’interno del podcast “Films To Be Buried With“, la regista ha parlato più nel dettaglio della sua esperienza con i Marvel Studios, che spesso vengono tacciati di imporre la loro visione ai filmmakers. Al contrario, DaCosta ha spiegato che le cose sono andate in maniera totalmente diversa per quanto riguarda la lavorazione di The Marvels.

“È stata un’esperienza gratificante”, ha detto Nia DaCosta. “È probabilmente la migliore esperienza che io abbia mai avuto con uno studio, soprattutto con un uno studio di quel calibro. Penso che la Marvel sia una specie di capro espiatorio all’interno dell’industria. Tutti pensano che controllino qualsiasi cosa, ma la verità è che sono davvero aperti e molto ricettivi. Quando ti assumono, vogliono davvero che tu sia te stesso e che abbia modo di esprimerti. È stato davvero eccitante e divertente poter lavorare in questo modo.”

Tutto ciò che sappiamo su The Marvels

The Marvels, il sequel del cinecomic Captain Marvel con protagonista il premio Oscar Brie Larson che ha incassato 1 miliardo di dollari al box office mondiale, sarà sceneggiato da Megan McDonnell, sceneggiatrice dell’acclamata serie WandaVision.

Sfortunatamente, Anna Boden e Ryan Fleck, registi del primo film, non torneranno dietro la macchina da presa: il sequel, infatti, sarà diretto da Nia DaCosta, regista di CandymanNel cast ci saranno anche Iman Vellani (Ms. Marvel, che vedremo anche nell’omonima serie tv in arrivo su Disney+) e Teyonah Parris (Monica Rambeau, già apparsa in WandaVision). L’attrice Zawe Ashton, invece, interpreterà il villain principale, del quale però non è ancora stata rivelata l’identità.

Nessun dettaglio sulla trama del sequel è stato rivelato, ma l’ambientazione del film dovrebbe spostarsi dagli anni ’90 ai giorni nostri. Naturalmente, Brie Larson tornerà nei panni di Carol Danvers. Il sequel di Captain Marvel arriverà l’11 novembre 2022.