Tom Holland ha rivelato di aver reagito rompendo il suo computer quando ha scoperto per la prima volta di essere stato scelto come volto di Spider-Man nel MCU. A detta di molti fan, l’attore è stata la migliore versione di Spider-Man mai apparsa al cinema. Tuttavia, ha dovuto sudare parecchio per assicurarsi la parte.

 

Holland ha sostenuto il provino per il ruolo di Peter Parker insieme a molti altri aspiranti, alcuni dei quali sono diventati oggi dei grandi nomi del panorama di Hollywood. Proprio per questo motivo, non è mai stato scontato che sarebbe riuscito ad ottenere la parte. Ora, in occasione di una pausa dal set di Spider-Man: 3, terzo capitolo delle avventure dell’Uomo Ragno ambientate nel MCU che arriverà nelle sale a dicembre, l’attore ha avuto la possibilità di guardare indietro e ricordare proprio il difficile processo di casting.

Iscriviti a Disney+ e inizia a guardare le più belle storie Marvel e molto altro!

I commenti di Holland sono arrivati ​​durante una conversazione con l’attore Daniel Kaluuya per Variety. A un certo punto, alla fine della discussione, la star di Scappa – Get Out e Black Panther ha chiesto a Holland proprio della sua esperienza come Peter Parker nel MCU. A quel punto il giovane attore – che prossimamente vedremo anche nell’atteso adattamento di Uncharted – ha rivelato qual è stata la sua reazione quando ha scoperto di aver ottenuto la parte.

“Ricordo di aver preso il telefono e di aver controllato Instagram. La Marvel aveva pubblicato una foto di Spider-Man… della versione animata. E aveva scritto: ‘Visita il nostro sito web per scoprire chi sarà il prossimo Spider-Man’. A quel punto pensai di non aver ottenuto la parte, perché nessuno mi aveva chiamato. Quindi ho pensato: ‘Okay, vado a controllare’. Ho preso il mio computer. Il mio cane era seduto accanto a me. Digito Marvel. Ho ancora l’articolo salvato. Diceva: ‘Vorremmo presentarvi il nostro nuovo Spider-Man, Tom Holland’. Ho rotto il computer. È caduto dal letto. Il mio cane è impazzito. Sono corso al piano di sotto e ho urlato alla mia famiglia: ‘Ce l’ho fatta. Ce l’ho fatta. Ho ottenuto la parte’.”

Tom Holland sarà ancora Peter Parker in Spider-Man 3

Di Spider-Man 3 – che arriverà al cinema il 17 Dicembre 2021 – si sa ancora molto poco, sebbene la teoria più accredita è quella secondo cui il simpatico arrampicamuri sarà costretto alla fuga dopo essere stato incastrato per l’omicidio di Mysterio (e con il personaggio di Kraven il Cacciatore che sarebbe sulle sue tracce). Naturalmente, soltanto il tempo sarà in grado di fornirci maggiori dettagli sulla trama, ma a quanto pare il terzo film dovrebbe catapultare il nostro Spidey in un’avventura molto diversa dalle precedenti…

Tom Holland si è unito al MCU nei panni di Peter Parker nel 2016: da allora, è diventato un supereroe chiave all’interno del franchise. Non solo è apparso in ben tre film dedicati ai Vendicatori della Marvel, ma anche in due standalone: Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home. La scorsa estate, un nuovo accordo siglato tra Marvel e Sony ha permesso al personaggio dell’Uomo Ragno di restare nel MCU per ancora un altro film a lui dedicato – l’annunciato Spider-Man 3 – e per un altro film in cui lo ritroveremo al fianco degli altri eroi del MCU.