Titanic-film-rose-jack-leonardo-dicaprio
- Pubblicità -

Secondo il regista James Cameron, l’audizione di Leonardo DiCaprio per Titanic stava andando bene prima ancora che iniziasse. Cameron è noto per i suoi film enormi e pieni di azione, e Titanic è tra le più iconiche delle sue opere, la cui lista include The Terminator, Aliens e Avatar. Il suo sequel Avatar: la via dell’acqua sarà presentato in anteprima nelle sale il 14 dicembre, mentre un terzo film (dei cinque che ha annunciato) è già vicino al completamento.

Cameron descrive in dettaglio l’audizione di Leonardo DiCaprio a GQ e nota come sapeva che DiCaprio era destinato a impadronirsi del suo ruolo in Titanic. Mentre aspettava che l’attore arrivasse al loro incontro, il regista si è guardato intorno e ha notato che praticamente tutte le donne che lavoravano nel suo ufficio erano nella stanza, anche la loro contabile.

“Quindi è il turno di Leo, ricordo che c’è stato un incontro con Leo e poi c’è stato un provino con Leo. Quindi l’incontro è stato divertente, perché ero seduto nella mia sala conferenze in attesa di incontrare un attore, giusto? E mi guardo intorno e tutte le donne dell’intero ufficio sono in riunione lì per qualche motivo. Ad esempio, c’è una produttrice esecutiva donna, ok, va bene. Ma la nostra commercialista? [Ride] Perché era presente alla riunione? Volevano solo incontrare tutte Leo, era una situazione di isterismo. Mi sono guardato intorno e ho detto: “Penso di conoscere già la risposta alla domanda qui”.

La reazione delle colleghe di Cameron è comprensibile. Sebbene DiCaprio avrebbe fatto con Titanic il vero e proprio salto nell’Olimpo di Hollywood, il giovane attore lavorava già da anni e soprattutto era reduce dal Romeo+Giulietta di Baz Luhrmann che lo aveva reso una vera e propria icona romantica. Non c’è da stupirsi se tutte le donne alla produzione volevano avere il loro assaggio di quell’irresistibile Romeo moderno!

- Pubblicità -