Uncharted film 2022 Tom Holland
- Pubblicità -

Parlando con THR in una recente intervista su Uncharted e No Way Home, Tom Holland ha parlato delle sfide che derivavano dal primo. Un nuovo progetto può sempre portare un attore in un territorio inesplorato, ed è esattamente ciò che Uncharted ha fatto per Holland quando si è trattato della personalità di Drake. Riferendosi specificamente a ciò che era nuovo per lui, Holland ha detto:

“Una delle cose più difficili di questo personaggio è stata interpretare “il bravo ragazzo”. Storicamente, ho sempre interpretato l’outsider che non ha molti amici in particolare e non è un bravo ragazzo. Quindi Nathan Drake è l’esatto opposto, ed è stato qualcosa a cui mi ci è voluto un po’ per abituarmi e sentirmi a mio agio nel farlo.”

Uncharted, l’atteso adattamento cinematografico diretto da Ruben Fleischer con Tom Holland, Mark Wahlberg, Sophia Ali, Tati Gabrielle e Antonio Banderas. Dal 17 febbraio solo al cinema, prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

La trama

L’astuto ladro Nathan Drake (Tom Holland) viene reclutato dall’esperto cacciatore di tesori Victor “Sully” Sullivan (Mark Wahlberg) per recuperare una fortuna persa da Ferdinando Magellano 500 anni fa. Quello che inizia come un furto diventa una corsa mozzafiato in giro per il mondo per raggiungere il tesoro prima dello spietato Moncada (Antonio Banderas), di cui ritiene di essere il legittimo erede. Se Nate e Sully riusciranno a decifrare gli indizi e risolvere uno dei misteri più antichi della storia, troveranno un tesoro di 5 miliardi di dollari e forse anche il fratello, scomparso da tempo, di Nate… solo se impareranno a lavorare insieme.

- Pubblicità -