flash Ezra Miller

Il comportamenti di Ezra Miller (noto per aver interpretato The Flash nel DCEU e presto sarà visto riprendere il ruolo di Credence Barebone in Animali fantastici: I segreti di Silente) continua a tenere banco ad Hollywood. Infatti è di oggi la notizia (via Rolling Stone) che in seguito ai recenti sviluppi la Warner Bros. si è vista costretta a fissare un incontro di emergenza per parlare del futuro dell’attore e le relazioni con la compagnia.

 

Secondo quanto riferito, Miller ha minacciato di bruciare una coppia alle Hawaii la scorsa settimana, almeno stando ai documenti del tribunale relativi al suo arresto. Successivamente Stoyan Kojoukarov e sua moglie, Niegel Hayes,  hanno presentato una richiesta di ordine restrittivo temporaneo contro Miller,  dopo che l’attore ha fatto irruzione nella finestra della loro camera da letto e per minacciarli a morte.

Secondo Rolling Stone, l’incontro avvenuto negli uffici dello Studios è servito a discutere di un’eventuale sospensione di tutti i progetti futuri che coinvolgono Miller, così come di eventuali apparizioni pubbliche che coinvolgono l’attore. Un insider ha rivelato che Miller ha avuto “frequenti crolli” durante la produzione di The Flash che hanno rischiato di far saltare le riprese. C’è da sottolineare che nessuno di questi episodi sul set ha rappresentato una condotta violento.

L’ordine restrittivo contro Miller afferma che i Kojoukarov stanno continuando a soffrire emotivamente a causa del suo comportamento e sono preoccupati che potrebbe potenzialmente molestarli ulteriormente qualora si trovasse nelle loro vicinanze. Questo è accaduto dopo che l’attore era già stato arrestato alle Hawaii per condotta disordinata e molestie domenica 27 marzo, a seguito di un alterco in un bar karaoke. Secondo quanto riferito, Miller è stato arrestato e accusato di tali accuse, prima di essere rilasciato su cauzione di $ 500.

Al momento non sappiamo se l’accaduto possa in qualche modo alterare l’uscita di The Flash, che è attualmente programmata per uscire nelle sale il 4 novembre.

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

Ricordiamo che The Flash arriverà al cinema il 4 novembre 2022. Il film sarà diretto da Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due. Ezra Miller tornerà a vestire i panni del Velocista Scarlatto dopo essere apparso in un cameo in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League.

Confermata anche la presenza di Michael Keaton e Ben Affleck, che torneranno entrambi a vestire i panni di Batman. Kiersey Clemons tornerà nei panni di Irish West dopo essere apparsa in Zack Snyder’s Justice League (il personaggio era stato tagliato dalla versione theatrical). Nel cast ci saranno anche l’attrice spagnola Maribel Verdú (Il labirinto del fauno), che interpreterà Nora Allen (la madre di Barry) e l’attrice statunitense Sasha Calle (Febbre d’amore) che interpreterà Supergirl.

- Pubblicità -