Ridley Scott in trattative finali per dirigere un biopic sui Bee Gees

Ridley Scott
Foto di Luigi de Pompeis © Cinefilos.it

Mentre il film Bob Marley: One Love arriverà a breve nelle sale italiane, la Paramount Pictures si sta muovendo rapidamente su un altro film biografico musicale di alto profilo e sembra aver trovato un regista di prim’ordine per guidare il progetto. Anche se l’accordo non è stato concluso, Deadline rivela che Ridley Scott è in trattative per dirigere il film dedicato ai Bee Gees che non ha ancora un titolo. Scott produrrà insieme al partner di produzione Michael Pruss di Scott Free, Graham King attraverso la sua GK Films e Stacey Snider.

 

La Paramount distribuirà il film in tutto il mondo, con Amblin e Sister che hanno il diritto di cofinanziarlo. Barry Gibb è il produttore esecutivo. John Logan ha scritto la sceneggiatura. Anche se non sembra trattarsi di un tipo di film che potrebbe comodamente rientrare nella filmografia del regista, sono entrati in gioco diversi fattori che hanno portato lo studio a inseguirlo e Ridley Scott ha accettato di salire a bordo.

Per quanto riguarda Scott, il regista ha un legame con il leggendario gruppo che risale a quando cercava di lanciare la sua carriera da regista. Questo collegamento è con l’allora manager di lunga data del gruppo, Robert Stigwood, il magnate della musica che gestiva il gruppo dagli anni ’60 e giocò un ruolo importante nella sua rinascita negli anni ’70 durante l’era della discoteca, mentre allo stesso tempo entrava nel mondo del cinema.

Questo segna anche una riunione per Scott e Logan, che hanno lavorato insieme su Il Gladiatore e Alien: Covenant. Logan e King, nel frattempo, hanno lavorato insieme su Rango, The Aviator e sul prossimo film biografico su Michael Jackson, Michael. Il prossimo film di Scott sarà il sequel del Gladiatore, che uscirà il 22 novembre e vedrà protagonisti Paul Mescal, Barry Keoghan e Denzel Washington.

- Pubblicità -