Superman: James Gunn condivide un nuovo logo “S”, ma cosa potrebbe significare?

Il regista di Superman James Gunn ha condiviso sui social media un nuovo logo con la "S" e i fan stanno facendo ipotesi su cosa potrebbe significare per il prossimo reboot del DCU...

-

Il regista di Superman James Gunn ha già rivelato l’emblema ispirato a Kingdom Come che il nostro nuovo Uomo d’Acciaio (David Corenswet) indosserà nell’imminente reboot del DCU, ma ora il cineasta è andato ora su Instagram per condividere una versione molto diversa del logo “S“.

Per quanto ne sappiamo, l’unica apparizione di questo logo è stata sulla copertina di Action Comics #1, che ha segnato il debutto del leggendario supereroe. Quando Supes tornò nella sua serie permanente nel 1939, l’emblema fu ridisegnato e assomigliava un po’ di più all’iconico simbolo rosso e giallo di cui il personaggio è diventato sinonimo. James Gunn ha già celebrato l’86° anniversario dell’uscita del numero la scorsa settimana con una nuova foto del dietro le quinte, quindi perché ha postato questa ora?

Ovviamente potrebbe non avere nulla a che fare con il nuovo film, visto che James Gunn è noto per condividere sui suoi account social media immagini casuali incentrate su Superman. Si ipotizza che il primo costume di Clark Kent possa sfoggiare una versione di questo distintivo, ma sappiamo già che il reboot non sarà una storia di origini, quindi sembra improbabile – a meno che non sia in una scena di flashback? Date un’occhiata al post qui sotto e fateci sapere cosa ne pensate nella sezione commenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da James Gunn (@jamesgunn)

Superman, tutto quello che sappiamo sul film di James Gunn

Superman, scritto e diretto da James Gunn, non sarà un’altra storia sulle origini, ma il Clark Kent che incontriamo per la prima volta qui sarà un “giovane reporter” a Metropolis. Si prevede che abbia già incontrato Lois Lane e, potenzialmente, i suoi compagni eroi (Gunn ha detto che esistono già in questo mondo e che l’Uomo di domani non è il primo metaumano del DCU). Il casting ha portato alla scelta degli attori David Corenswet e Rachel Brosnahan come Clark Kent/Superman e Lois Lane. Nel casta anche Isabela Merced, Edi Gathegi, Anthony Carrigan, Nicholas HoultNathan Fillion. Sean Gunn, María Gabriela de Faría, Terence Rosemore, Wendell Pierce, Sara Sampaio, Anthony Carrigan, Pruitt Taylor Vince completano il cast.

Il film è stato anche descritto come una “storia delle origini sul posto di lavoro“, suggerendo che una buona parte del film si concentrerà sull’identità civile di Superman, Clark Kent, che è un giornalista del Daily Planet. Secondo quanto riferito, Gunn ha consegnato la prima bozza della sua sceneggiatura prima dello sciopero degli sceneggiatori, ma ciò non significa che la produzione non subirà alcun impatto in futuro.

“Superman è il vero fondamento della nostra visione creativa per l’Universo DC. Non solo Superman è una parte iconica della tradizione DC, ma è anche uno dei personaggi preferiti dai lettori di fumetti, dagli spettatori dei film precedenti e dai fan di tutto il mondo”, ha detto Gunn durante l’annuncio della lista DCU. “Non vedo l’ora di presentare la nostra versione di Superman, che il pubblico potrà seguire e conoscere attraverso film, film d’animazione e giochi”. Il film uscirà nelle sale l’11 luglio 2025.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -