batgirl

Dopo settimane di silenzio arriva finalmente un nuovo aggiornamento su Batgirl, il progetto solista che la Warner Bros. sta sviluppando insieme alla DC Films e che vedrà esordire sul grande schermo il personaggio di Barbara Gordon.

Secondo un rumor rilanciato su Twitter infatti, la produzione ha incontrato una probabile candidata al ruolo: si tratta di Lindsey Morgan, ventottenne star della serie The 100 (in onda su CW), che nei giorni scorsi avrebbe sostenuto un provino e sarebbe ora in attesa di una risposta.

Batgirl: Joss Whedon lascia la regia, la Warner Bros vuole una donna

I piani della Warner Bros. legati al progetto su Batgirl sono di nuovo al punto di partenza dopo l’addio di Joss Whedon, comunicato dallo stesso regista nei giorni scorsi.

Ora che il film è rimasto orfano di un regista e di uno sceneggiatore, la casa di produzione sembrerebbe aver rimandato ogni possibilità di vederlo nelle sale dopo Wonder Woman 2 (la cui uscita è prevista nel 2019), come annunciato pochi giorni fa.

lo studio cerca per Batgirl lo stesso successo guadagnato con Wonder Woman, e forse vuole ripetere la formula messa a punto da Patty Jenkins Gal Gadot.

Ma chi sono le candidate? In prima linea ci sono Ava Dunernay e Michelle McLaren, ma potrebbero essere considerate persino Katheryn Bigelow Susanne Bier. Fuori quota ma sempre papabili, ci sono Reed Morano e Ana Lily Amirpour.

Insomma, i giochi sono aperti e una nuova regista presto verrà annunciata per il progetto. Questa nuova notizia però non fa certo del bene alla Warner Bros che ancora una volta conferma di non avere progettualità nella programmazione dei suoi progetti.

Batgirl: la sceneggiatrice di Bumblebee per il film