CONDIVIDI
Black Panther

Black Panther ha infranto un altro record del MCU, battendo The Avengers come miglior incasso per la prima settimana di programmazione. Con il suo primo film, su tre previsti, per il 2018, i Marvel Studios sono partiti con il piede giusto, considerato anche che Avengers: Infinity War potrebbe, con ogni probabilità, battere tutti i record, anche quelli non ancora registrati.

Black Panther ha incassato, nel mondo, già 500 milioni, per una sola settimana di programmazione, in alcuni paesi 10 giorni (come in Italia).

Variety riporta che con gli incassi di giovedì, Black Panther è adesso il film del MCU con l’incasso più alto nella prima settimana di programmazione. Adesso, con le cifre di venerdì, il film ha incassato 292 milioni in Nord America. Cifra che supera di netto i 270 milioni di The Avengers nello stesso periodo e nella stessa regione geografica.

Il film sembra destinato, nell’arco della seconda settimana, a raggiungere il miliardo in tutto il mondo, ammesso che l’affluenza in sala rimanga costante.

Black Panther recensione

CORRELATI:

Black Panther, la trama del film

Di seguito la prima sinossi del film: Black Panther segue T’Challa che, dopo gli eventi di Captain America Civil War, torna a casa, nell’isolata e tcnologicamente ultra avanzata nazione africana, Wakanda, per prendere il suo posto in qualità di nuovo re. Tuttavia, un vecchio nemico ricompare sui radar e il doppio ruolo di T’Challa di sovrano e di Black Panther è messo alla prova, quando viene trascinato in un conflitto che mette l’intero fato di Wakanda e del mondo in pericolo.

Chadwick Boseman interpreta il protagonista, T’Challa, già visto in Captain America Civil War. Nei ruoli principali del film ci saranno, oltre a Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’O, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Basset, Forest Whitaker e Andy Serkis. Nei ruoli di comprimari compariranno invece Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani.

Black Panther trailer ufficiale