Ready Player One

L’uscita nelle sale di Ready Player One è fissata al 28 Marzo tuttavia la stampa americana ha avuto modo di vedere l’atteso nuovo lavoro di Steven Spielberg in questi giorni al South by Southwest (SXSW), Festival che si tiene ogni anno ad Austin, Texas. E i primi pareri, a quanto pare, sembrano più che positivi:

 
 

Ready Player One è un classico alla Steven Spielberg. Per la colonna sonora anni ’80, certo, ma anche per il fascino, il cuore, l’umorismo e la fantastica soundtrack originale di Alan Silvestri. L’ho adorato come anche il pubblico del SXSW

Ready Player One mostra quanti film di Luc Besson abbia guardato Spielberg, con la differenza che qui il regista sembra quasi volerli superare. In termini di puro spettacolo, è il film più sorprendente che abbia mai girato. Mai sottovalutare Steven…

Ready Player One: il trailer finale del film di Steven Spielberg

Nel cast di Ready Player One Olivia Cooke (Bates Motel, Quel fantastico peggior anno della mia vita), nei panni di Art3misTye Sheridan (The Tree of Life, X-Men Apocalypse), che interpreta Wade Owen Watts a.k.a. Parzival, e Ben Mendelsohn (Rogue One a Star Wars Story), che invece sarà il villain Nolan Sorrento.
La storia del libro vede come protagonista Wade Watts, un teenager che scappa dai luridi sobborghi in cui vive per raggiungere OASIS, un mondo virtuale e utopico dove i cittadini posso vivere vite alternative. Quando l’eccentrico creatore di OASIS muore decide di lasciare il suo impero al vincitore di una grande caccia al tesoro, a cui Wade partecipa scontrandosi con la realtà di concorrenti senza scrupoli, pronti a tutto pur di accaparrarsi il bottino.

Ready Player One: Steven Spielberg sugli anni ’80 e la realtà virtuale

Fonte: Twitter