Contraddicendo le sue recenti dichiarazioni, secondo cui non c’era futuro per Alien, Ridley Scott ha manifestato il suo interesse nel continuare il franchise con la Disney, anche in previsione del nuovo accordo tra l’azienda di Topolino e la 21th Century Fox appena saldato. Queste le parole del regista, ora nelle sale con il suo ultimo film Tutti i soldi del mondo:

 

Quando si ha fra le mani un franchise forte e veloce con un interesse di pubblico che continua nel tempo, sarebbe assurdo non farne qualcosa […] La Disney è grandiosa e a differenza degli altri studios è avanti anni luce. Ha una linea di pensiero precisa, realizza film in base a fattori demografici e quindi conosce il suo target. Ecco perché hanno così tanto successo.

Ridley Scott si definisce “troppo pericoloso” per un film di Star Wars

Sebbene Scott sia ancora all’oscuro dei piani futuri dell’azienda su Alien, le dichiarazioni lasciano intendere che almeno da parte del regista ci siano ottime possibilità. Anche senza di lui in cabina di regia, ma soltanto al timone del progetto. A preoccupare potrebbe essere il taglio “editoriale” della Disney applicato alla saga, forse più familiare e adatto ad un pubblico più giovane.

Ridley Scott è tornato ad Alien e a Blade Runner grazie a Star Trek

Fonte: ScreenRant