the batman Ridley Scott

Dopo anni di silenzio e di progetti originale, anche Ridley Scott, come il resto di Hollywood, si è convinto a ritornare sui successi delle passate decadi, in particolare a dare nuova vita al franchise di Alien, e a raccontare un sequel (in veste di produttore esecutivo) di Blade Runner.

La scorsa primavera è infatti arrivato al cinema il secondo sequel di Alien, ovvero Alien: Covenant, che proseguiva la storia di Prometheus, mentre il 5 ottobre arriverà Blade Runner 2049, in cui torna addirittura Harrison Ford nei panni di Rick Deckard.

In merito alle motivazioni che lo hanno spinto a tornare sulle sue storie, ecco cosa ha raccontato a Den of Geek Ridley Scott in persona:

“Nel tempo si cambia. A un certo punto non avevo nessun tipo di interesse nel fare sequel, per questo non ho fatto nessun sequel di Alien per vent’anni, e poi ho pensato ‘Sai cosa? Sarebbe bene che tornassi a questo franchise’. Perché ho fatto due produzioni di fantascienza, Alien e Blade Runner, e pensavo che fosse tutto lì. C’è abbastanza sci-fi per una carriera. Ma naturalmente non avevo capito che l’universo della science fiction si stava risvegliando, con tantissimi film su larga scala. E non dobbiamo ringraziare Star Wars per questo, ma Star Trek. Il franchise si è evoluto e ha prodotto molto più di un semplice intrattenimento.”

E questo risvegliarsi dello sci-fi, grazie, come dice Scott, a Star Trek, ci ha già regalato molte nuove avventura futuristiche, e Blade Runner 2049 si unirà presto al coro.

Blade Runner 2049: il regista Denis Villeneuve presenta alcune scene a Roma

CORRELATI:

Di seguito la prima sinossi del film: “Trent’anni dopo gli eventi del primo film, un nuovo blade runner, l’Agente LAPD K (Ryan Gosling), dissotterra un segreto a lungo sepolto che potrebbe avere il potere di gettare nel caos quello che è rimasto della società. La scoperta di K lo guida in una ricerca con lo scopo di trovare Rick Deckard (Harrison Ford), un ex blade runner della LAPD che è rimasto nasconsot per 30 anni.”

Blade Runner 2049Ryan Gosling annuncia il contest per la visita al set

Nel cast del film figurano Ryan Gosling, Harrison Ford, Robin Wright, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Carla Juri, Mackenzie Davis, Barkhad Abdi, Dave Bautista, David Dastmalchian, Lennie JamesHiam Abbass e Jared Leto.

La sceneggiatura del sequel, ambientato diverse decadi dopo l’originale pellicola del 1982, è affidata a Hampton Francher e Michael Green e segue la storia originale scritta da Francher e David Peoples basata sul romanzo di Philip K. Dick Il Cacciatore di Androidi.

Produttori esecutivi del film sono Frank Giustra e Tim Gamble, CEO di Thunderbird Film. Lo stesso Ridley Scott sarà produttore esecutivo della pellicola così come Bill Carraro.