Alexandra Shipp instagram

Giovane attrice con diversi successi già alle spalle, l’attrice Alexandra Shipp sembra sempre più lanciata verso la popolarità internazionale, merito anche dei ruoli da protagonista ricoperti di recente. Attiva tra televisione e cinema, l’interprete sembra intenzionata a dar prova della propria versatilità, passando con naturalezza da un genere all’altro. I suoi fan possono infatti ritrovarla in drammatici biopic, in commedie per famiglie, film sentimentale e anche cinecomic. La Shipp sembra davvero essere uno dei nomi da tenere d’occhio per il futuro.

 
 

Ecco 10 cose che non sai su Alexandra Shipp.

Alexandra Shipp: i suoi film e le serie TV

10. Ha recitato in celebri lungometraggi. Il primo ruolo per il cinema dell’attrice è quello di Valentina in Alvin Superstar 2, del 2009. Tornerà poi sul grande schermo soltanto nel 2015, con il film Straight Outta Compton, per poi recitare in X-Men – Apocalisse (2016), con Michael Fassbender, ricoprendo il ruolo di Tempesta. Suoi successivi film sono Tuo, Simon (2018), X-Men – Dark Phoenix (2019), con Sophie Turner, Un viaggio a quattro zampe (2019), Shaft (2019), con Samuel L. Jackson, Jexi (2019), Raccontami di un giorno perfetto (2020), con Elle Fanning, e Endless (2020), di cui è protagonista insieme a Nicholas Hamilton. Prossimamente, invece, sarà nel cast dei film Silk Road (2020), Kung Fury 2, con Arnold Schwarzenegger, e Tick, Tick… Boom, con Andrew Garfield.

9. È nota per i suoi ruoli televisivi. All’inizio della sua carriera la Shipp si è dedicata prevalentemente alla televisione, apparendo in serie TV come Switched at Birth (2011) e Victorious (2012). Il vero successo arriva però con la serie per ragazzi Anubis (2013). Da quel momento inizia a comparire in serie di maggior rilievo come Diario di una nerd superstar (2013), Ray Donovan (2014), con Liev Schreiber, e la soap opera Il tempo della nostra vita (2014). In seguito si è però concentrata esclusivamente nel recitare per il cinema, diradando le apparizioni televisive.

8. Ha partecipato alla produzione del suo ultimo film. Nel 2020 l’attrice ottiene il suo grande momento al cinema con il film Endless. Questo, infatti, la vede protagonista di una straziante storia d’amore dove, anche se separati dalla morte di lui, lei e il suo amato cercheranno di trovarsi sfidando le leggi dell’esistenza. Particolarmente coinvolta nella realizzazione del film, la Shipp ha deciso di non limitarsi al solo ruolo di interprete, ma per l’occasione ha anche partecipato alla produzione del film, svolgendo per la prima volta tale attività.

Alexandra Shipp è Tempesta

7. Si è preparata fisicamente ad interpretare la supereroina. L’attrice ha fatto il suo esordio nel ruolo della giovane Tempesta nel film X-Men – Apocalisse, diventando così la seconda attrice dopo Halle Berry a dar vita al personaggio. La Shipp ha raccontato di aver dovuto superare una dura selezione per ottenere il ruolo, e una volta vinto questo ha iniziato a prepararsi fisicamente per poter sopportare l’attività richiesta. Oltre a guadagnare muscoli, però, l’attrice decise realmente di rasarsi i capelli per dar vita al taglio Mohawk tipico della supereroina.

6. Era inizialmente intimorita all’idea di ricoprire il ruolo. Per l’attrice quello di Tempesta è stato il primo grande ruolo in un blockbuster. Una consapevolezza che non ha mancato di farle sentire una certa pressione. La Shipp, infatti, ha dichiarato di aver avvertito una grande responsabilità a riguardo, ma contrariamente ad alcuni suoi colleghi non ha chiesto di poter incontrare l’attrice della versione adulta del suo personaggio. Ciò avrebbe infatti rischiato di condizionarla sul modo di costruire la parte, mentre lei ha tentato di ricercare strade nuove e originali.

Alexandra Shipp instagram

5. Ha dovuto rispondere ad alcune critiche. Non tutto però è filato liscio per l’attrice con il personaggio di Tempesta. Tra le curiosità più note (e assurde) a riguardo vi è stata infatti la cattiva accoglienza da parte dei fan. Molti, infatti, hanno criticato l’attrice per nonn essere “abbastanza scura”, in riferimento al colore della pelle del personaggio dei fumetti. La Shipp non ha però fatto attendere la sua risposta, affermando di trovare insensate tali critiche. Da bambina, ha aggiunto, lei poteva perfettamente immedesimarsi nel personaggio per via del loro comune di pelle, e che non era certo una gradazione diversa a fare la differenza.

Alexandra Shipp in Shaft

4. Ha adorato la forza del suo personaggio. Nel film Shaft, l’attrice ha dato vita al personaggio di Sasha, alleata del protagonista. Ciò che ha però particolarmente entusiasmato l’attrice non era l’idea di recitare in film con un cast importante, quanto quella di poter dar vita ad un personaggio femminile particolarmente forte. L’attrice ha infatti affermato che è un bene che vi siano personaggi del genere, che non essendo supereroi possono permettere al pubblico di dar vita ad un maggior coinvolgimento. Interpretare la sua parte nel film è stato così per lei come una presa di coscienza sul reale potenziale di certi ruoli femminili.

Alexandra Shipp è su Instagram

3.  Ha un account personale. L’attrice è presente sul social network Instagram con un profilo seguito da 357 mila persone. All’interno di questo l’attrice è solita condividere notizie riguardanti i propri progetti cinematografici, con foto, video o immagini di backstage. Così facendo, permette ai suoi fan di rimanere continuamente aggiornati a riguardo. Non mancano però anche diversi post relativi ai suoi momenti di svago, di luoghi visitati o di curiosità a lei legate. Vi si può inoltre ritrovare post riguardanti tematiche sociali a lei care.

Alexandra Shipp ha un fidanzato?

2. È molto riservata. Negli anni l’attrice si è dimostrata particolarmente restìa a condividere dettagli sulla propria vita privata e sentimentale. Ad oggi, ad ogni modo, la Shipp sembra essere single, concentrata principalmente sul proprio impegnativo lavoro. Sono tuttavia note alcune sue passate relazioni, in particolare quella avuta con l’attore David Anders, intorno al 2011. I due si sono però poi separati senza fornire dettagli a riguardo. Alcune voci hanno inoltre parlato di una breve relazione tra l’attrice e l’attore James McAvoy, conosciuto sul set di X-Men – Apocalisse. La Shipp non ha però mai confermato nulla a riguardo.

Alexandra Shipp: età e altezza

1. Alexandra Shipp è nata a Phoenix, in Arizona, il 16 luglio del 1991. L’attrice è alta complessivamente 168 centimetri.

Fonte: IMDb