Clémence Poésy film

L’attrice francese Clémence Poésy si è negli anni fatta notare tanto per la sua partecipazione a grandi film hollywoodiani quanto per aver recitato anche in alcuni noti film italiani. Versatile e di bella presenza, la Poésy ha così dimostrato di possedere le giuste caratteristiche per affermarsi all’interno di tale settore. Ecco 10 cose che non sai di Clémence Poésy.

1Parte delle cose che non sai sull’attrice

Clémence Poésy Instagram

Clémence Poésy: i suoi film e i programmi televisivi

10. Ha recitato in celebri film. L’attrice debutta al cinema con il film francese Vendette di famiglia (2003), dove recita accanto a Jean Dujardin. Ottiene poi popolarità mondiale grazie al ruolo di Fleur Delacour in Harry Potter e il calice di fuoco (2005). Successivamente si fa notare anche in In Bruges – La coscienza dell’assassino (2008), con Colin Farrell, Heartless (2009), con Jim Sturgess, 127 ore (2010), con James Franco, per poi riprendere il suo ruolo nei film Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1 (2010) e Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 (2011). Recita poi in Mister Morgan (2013), I nuovi vicini (2015), 7 minuti (2016), Famiglia all’improvviso (2016), Final Portrait (2017), Tito e gli alieni (2017), con Valerio Mastandrea, Resistance (2020), e l’atteso Tenet (2020), con Robert Pattinson.

9. Ha preso parte a prodotti televisivi. Dopo essere apparsa in alcune serie TV francesi, l’attrice ottiene notorietà sul piccolo schermo come protagonista in Gunpowder, Treason & Plot (2004). Partecipa poi alla miniserie Guerra e pace (2007), mentre ricopre successivamente il ruolo di Eva Coupeau in Gossip Girl (2010). Dal 2013 al 2018 è invece Elise Wassermann nella serie The Tunnel, mentre nel 2018 ricopre il ruolo di Françoise Gilot nella seconda stagione di Genius, dedicata a Pablo Picasso, interpretato dall’attore Antonio Banderas.

8. Si è messa alla prova come regista. Attratta non solo dalla recitazione ma anche da quanto concerne l’arte della regia, l’attrice ha compiuto il passo dietro la macchina da presa per realizzare il cortometraggio documentario À bout portés (2016). In seguito, ha diretto i cortometraggi Le roi des démons du vent (2018) e Le coup des larmes (2019). Questi tre progetti sono inoltre stati da lei anche sceneggiati.

Clémence Poésy è su Instagram

7. Ha un account personale. L’attrice è presente sul social network Instagram con un profilo seguito da 86 mila persone. All’interno di questo l’attrice è solita condividere fotografie ritraenti momenti di svago, ma anche diverse curiosità o luoghi da lei visitati. La Poésy è poi solita condividere le fotografie artistiche o i dipinti da lei realizzati, mentre non mancano anche immagini promozionali dei suoi progetti da interprete.

Clémence Poésy: chi è suo marito.

6. Non ha reso nota l’identità del compagno. Particolarmente riservata riguardo la propria vita privata, l’attrice non hai mai rivelato l’identità di suo marito. A riguardo si sa soltanto che i due hanno avuto un primo figlio nel 2017, mentre nel settembre del 2019 la Poésy ha svelato di essere in attesa del secondo figlio, presentandosi con il pancione alla Paris Fashion Week.

Indietro