daniel-kaluuya-film

Nel giro di pochi anni, l’attore Daniel Kaluuya ha conquistato le attenzioni di Hollywood recitando in apprezzati e premiati film. Con la fama ottenuta, ha potuto lavorare tanto in piccoli progetti indipendenti quanto in blockbuster dal grande budget, mettendo alla prova la sua versatilità e confermando il proprio talento. Passando con naturalezza da un genere ad un altro, ha raggiunto alcuni dei maggiori onori dell’industria cinematografica, confermandosi come uno dei grandi interpreti della sua generazione.

Ecco 10 cose che non sai di Daniel Kaluuya.

Daniel Kaluuya: i suoi film

1. Ha recitato in celebri lungometraggi. L’attore esordisce al cinema nel 2008 con il film Cass, per poi recitare in I segreti della mente (2010) e Johnny English – La rinascita (2011), con cui inizia a farsi notare. Successivamente recita nei film Welcome to the Punch (2013), Kick-Ass 2 (2013) e Sicario (2015). Si consacra grazie al ruolo da protagonista nel film Scappa – Get Out (2017), dove recita da protagonista, e in seguito ottiene ruoli di rilievo nei film Black Panther (2018), con Chadwick Boseman, Widows – Eredità criminale (2018), con Viola Davis, Queen & Slim (2019) e Judas and the Black Messiah (2021).

2. Ha preso parte a produzioni televisive. Kaluuya ha negli anni partecipato anche a diversi prodotti televisivi, che gli hanno permesso di ottenere una buona visibilità. Dopo aver recitato nel film Shoot the Messenger (2006), è tra i protagonisti della serie Skins (2007-2009). Successivamente recita in alcuni episodi di serie come FM (2009), Doctor Who (2009), Psychoville (2009-2011) e The Fades (2011). Nel 2011 è il protagonista dell’episodio 15 milioni di celebrità, della serie Black Mirror. Grazie a tale ruolo ottiene una più ampia popolarità. Successivamente recita di nuovo per la televisione nelle serie Ruddy Hell! It’s Harry and Paul (2010-2012), Babylon (2014) e Watership Down (2018), miniserie d’animazione a cui partecipano anche gli attori James McAvoy e John Boyega.

3. Ha prodotto un film. Nel 2019 l’attore decide di ricoprire per la prima volta il ruolo di produttore, desideroso di dar vita alla sceneggiatura intitolata Queen & Slim. Kaluuya recita anche nel film interpretando il personaggio di Slim, il cui appuntamento con una ragazza prende una piega inaspettata nel momento in cui si imbattono in un poliziotto. L’attore tornerà prossimamente a vestire i panni del produttore anche per l’annunciato The Upper World, lungometraggio di cui dovrebbe anche essere protagonista.

daniel-kaluuya-instagram

Daniel Kaluuya è su Instagram

4. Ha un account personale. L’attore è presente sul social network Instagram con un proprio profilo verificato, attualmente seguito da 381 mila persone. Particolarità del profilo, tuttavia, è quello di essere inutilizzato. Kaluuya infatti non ha mai pubblicato foto su di esso, né ha iniziato a seguire altri account, lasciando intendere di non essere un attivo utilizzatore del celebre social.

Daniel Kaluuya: chi è la sua fidanzata

5. Mantiene privata la sua relazione sentimentale. Nel corso degli anni l’attore è stato più volte visto prendere parte ad eventi di gala in compagnia di Amandla Crichlow, attrice e produttrice. I due tuttavia non hanno mai confermato la loro relazione, dimostrandosi estremamente riservati a riguardo, tanto da far sospettare anche di essere semplicemente ottimi amici. A distanza di anni dalle prime foto scattate di loro insieme restano ancora diversi dubbi sulla natura del loro rapporto.

Daniele Kaluuya in Black Mirror

6. L’ideatore della serie rimase sconvolto dal suo provino. Prima di recitare nella serie antologica Black Mirror, Kaluuya era pressoché sconosciuto. Quando Charlie Brooker, ideatore della serie vide il suo provino per l’episodio 15 milioni di celebrità, si convinse subito che fosse l’attore giusto, in grado di risultare convincente anche senza dire una parola, e allo stesso tempo di dar vita ad una performance imponente nel momento del monologo finale.

Daniel Kaluuya in Black Panther

7. Desidera riprendere il ruolo nel sequel. Nel celebre film Marvel, l’attore ha interpretato il personaggio di W’Kabi, guerriero del Wakanda. L’attore ha dichiarato che non sa ancora se prenderà o meno parte al sequel previsto per il 2022, ma che adorerebbe poter assumere nuovamente le vesti del personaggio, magari potendone approfondire la natura.

daniel-kaluuya-black-mirror

Daniel Kaluuya in Get Out

8. È stato scelto anche per la sua capacità di piangere a comando. Il regista del film Get Out, Jordan Peele, ha affermato di aver scelto Kaluuya immediatamente dopo averlo sottoposto ad un provino. Questo consisteva nel dar vita ad una scena chiave del film, dove il protagonista doveva piangere. Kaluuya ripeté la scena per cinque volte, ed ogni volta le sue lacrime erano estremamente convincenti, permettendogli di ottenere la parte.

Daniel Kaluuya: gli Oscar

9. È stato nominato due volte all’ambito premio. Per il suo ruolo nel film Get Out, l’attore ha ottenuto ampi consensi da parte della critica, arrivando infine ad ottenere una nomination come miglior attore ai prestigiosi premi Oscar. Pur non riportando la vittoria, l’attore ha in tal modo potuto ulteriormente ampliare la propria popolarità. Nel 2021 ha poi ottenuto la sua seconda nomination al premio, stavolta nella categoria di miglior attore non protagonista, per il film Judas and the Black Messiah. In questo l’attore interpreta Fred Hampton, leader del movimento afroamericano noto come Pantere Nere.

Daniel Kaluuya: età e altezza

10. Daniel Kaluuya è nato a Londra, Inghilterra, il 24 febbraio 1989. L’attore è alto complessivamente 174 centimetri.

Fonte: IMDb