malin-akerman-film

Resasi celebre per il ruolo di Spettro di Seta nel film Watchmen, l’attrice Malin Åkerman ha poi conquistato ulteriore popolarità partecipando a progetti continuamente diversi tra loro, dalla commedia al thriller all’action movie.

Attiva anche in televisione, dove ha preso parte a note serie TV, l’attrice ha negli anni consolidato la propria filmografia avvalendosi di importanti collaborazioni, che le hanno permesso di maturare come interprete e mettere continuamente alla prova la sua versatilità. Ecco dieci cose che non sai di Malin Åkerman.

1Parte delle cose che non sai di Malin Åkerman

malin-akerman-instagram
 

Malin Åkerman: i suoi film

1. Ha recitato in celebri lungometraggi. L’attrice debutta al cinema nel 2000 con il film The Skulls, per poi recitare in American Trip – Il primo viaggio non si scorda mai (2004), Invasion (2007), I fratelli Solomon (2007), Lo spaccacuori (2007), accanto all’attore Ben Stiller, 27 volte in bianco (2008), e Watchmen (2009), con cui diventa celebre condividendo la scena con l’attore Billy Crudup. Successivamente recita nei film L’isola delle coppie (2009), The Romantics (2010), Nudi e felici (2012), Rock of Ages (2012), Codice fantasma (2013), Conspiracy – La cospirazione (2016) e Rampage – Furia animale (2018).

2. Ha preso parte a diverse serie TV. Nel corso della sua carriera l’attrice ha preso parte anche a diverse produzioni televisive, recitando in particolare nelle serie The Comeback (2005), Entourage (2006) e Childrens Hospital (2010-2016), dove ricopre il ruolo di Valerie Flame. Appare poi in un episodio di How I Met Your Mother (2010), e successivamente nella serie Burnign Love (2012). È poi tra i protagonisti delle serie Tre mogli per un papà (2013-2014), Sin City Saints (2015), Billions (2016-2019) e Dollface (2019).

3. Ha prodotto una serie TV. La Åkerman ha ricoperto il ruolo di produttrice per la serie Tre mogli per un papà, di cui è protagonista nel ruolo di Kate Harrison. Questa è una giovane donna recentemente sposatasi, che cerca di bilanciare la propria vita con quella del marito, dei suoi tre figli e delle sue due ex mogli.

Malin Åkerman è su Instagram

4. Ha un account personale. L’attrice è presente sul social network Instagram con un proprio profilo, seguito da 470 mila persone. All’interno di questo l’attrice è solita condividere fotografie scattate in momenti di svago, in compagnia di amici o colleghi. Non mancano però anche curiosità che l’attrice condivide con i propri fan o immagini promozionali dei suoi progetti da interprete.

Malin Åkerman: chi è suo marito

5. Ha conosciuto il primo marito grazie alla musica. Nel 2003 l’attrice è la cantante del gruppo The Petalstones. Qui conosce Roberto Zincone, batterista italiano del gruppo. I due hanno iniziato a frequentarsi dopo le prove della band, avvalendosi di un dizionario poiché Zincone non parlava inglese. I due si sposano poi nel 2007 a Sorrento, mentre nel 2013 nasce il loro unico figlio. Nel novembre dello stesso anno, tuttavia, la coppia annuncia il divorzio.

Indietro